MENU

Comunicato stampa

 

Riqualificazione della Piazza Libertà e del Centro Storico: selezionati dalla Commissione tecnica i tre migliori progetti. Venerdì 17 la presentazione alla cittadinanza e l'apertura della fase partecipativa

 

La Commissione giudicatrice del concorso ha individuato i tre progetti migliori, da venerdì 17 maggio il "giudizio" passerà alla cittadinanza. Il concorso di idee per la riqualificazione di Piazza Libertà e del Centro storico giunge alla fase partecipativa più attesa, dove i cittadini di Lissone ed i titolari di attività commerciali presenti sul territorio potranno esprimere la propria preferenza contribuendo a decidere il futuro della città.

 

Venerdì 17 maggio, alle ore 19.30, nell'auditorium di Palazzo Terragni, saranno resi noti i tre migliori progetti presentati per dare un "nuovo volto" al Centro storico lissonese. La selezione è il frutto del lavoro coordinato dall'architetto Dirk Cherchi e svolto da una Commissione Giudicatrice composta da Paola Taglietti (Dirigente del Settore Pianificazione e Gestione del Territorio e presidente della Commissione giudicante), Luca Molinari (architetto esperto di progettazione urbana), Luca Tamini (professionista esperto in materia di economia urbana e marketing territoriale), Marco Ballaré (nominato dall'Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Monza e della Brianza) e Cristina Minà (nominato dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Monza e della Brianza).

 

I tre migliori progetti selezionati saranno presentati dalla Commissione alla cittadinanza e saranno mostrati attraverso rendering e planimetrie che contribuiranno a trasmettere il significato di ogni singola idea.

 
Immagine Concettina Monguzzi

In fase di presentazione verrà rimosso l'anonimato sugli autori dei progetti che la cittadinanza potrà votare, mentre a restare segreto sarà il punteggio già attribuito dalla commissione a ciascuno di essi.

 

Verrà così chiesto alla cittadinanza di esprimersi in merito alla scelta tra i primi 3 progetti selezionati dalla giuria tecnica, attribuendo in base alle preferenze 30 punti validi che verranno sommati al punteggio tecnico della Giuria. In questo modo la partecipazione della cittadinanza concorrerà a definire la graduatoria finale e designare il vincitore del concorso.

 
 

Avranno la possibilità di esprimere la propria preferenza i cittadini lissonesi maggiori di 16 anni e i titolari di attività commerciali sul territorio comunale. Nella serata di presentazione a ciascuno degli aventi diritto sarà consegnata una scheda con la possibilità di scegliere uno dei tre progetti "in gara".

 

La fase partecipativa proseguirà poi per un mese al piano terra del Municipio, da lunedì 20 maggio a sabato 22 giugno: qui, sarà allestita una mostra che metterà in evidenza i tre progetti selezioni fra i quali scegliere il proprio preferito. Saranno anche esposti gli altri progetti presentati nell'ambito del Concorso di idee.

 

Durante il mese di fase partecipativa, la mostra avrà inoltre carattere itinerante sul territorio per aumentare la visibilità e la possibilità di voto da parte della cittadinanza.

 

La possibilità di esprimere la propria preferenza sarà sempre possibile in concomitanza con gli orari di apertura dello Sportello per il cittadino - URP: tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30, il lunedì e il mercoledì anche nel pomeriggio dalle 14.30 alle 18.00. Il sabato mattina sarà possibile esprimere la propria preferenza dalle 8.30 alle 11.30.

 

Per ricevere la scheda da riporre nell'urna, occorrerà presentare documento di identità valido o auto-certificare di essere titolari di attività commerciale su Lissone.

 

Lissone, 8 maggio 2019

 

 
Ultima Modifica: 08/05/2019