MENU

Diario in Comune

 

5 marzo  2018

 

Giornata internazionale della donna: festa tutto l'anno

 
Clicca per ingrandire

Care concittadine,

 

colgo l'occasione della Festa della Donna per inviarvi i miei più sentiti auguri, auguri che sono anche un ringraziamento e un auspicio affinché questa festa sia celebrata ogni giorno dell'anno.

 

So bene che non è sufficiente una sola giornata l'anno per sottolineare il valore di noi donne all'interno della società. E sono consapevole che, nostro trattamento, nella pratica continua ad essere differente da quella dell'universo maschile.

 

Anche le ricerche più recenti hanno evidenziato le differenze economiche fra uomini e donne, disparità constatabile anche sul posto di lavoro. Purtroppo, mi preme sottolineare come questo si verifichi anche nelle disparità di trattamento nel mercato del lavoro, nelle minori occasioni di ricoprire ruoli di responsabilità pubblica, nelle condizioni di sfruttamento e violenza che ancor oggi colpiscono la nostra società

 

Molto deve essere fatto. Occorre una rivoluzione culturale che coinvolga uomini e donne, giovani e anziani, che riparta dalle radici più profonde della Giornata della donna, nata per ricordare il lungo e faticoso cammino delle donne verso la parità.

 

Per proseguire in questo percorso fatto di lotte e conquiste sociali importanti, ma anche di sofferenza, discriminazione, ingiustizia, soprusi, occorre il contributo positivo e concreto di tutti. Uomini e donne, nessuno escluso.

 

Ecco perché l'8 marzo, seppur di forte valenza simbolica, deve assumere importanza in tutti i giorni dell'anno, ponendo i riflettori sul valore e sull'importanza della donna. Non basta ricordare una volta l'anno la fatica quotidiana delle faccende domestiche e lavorative, il sacrificio di molte donne sole, i pregiudizi culturali e religiosi che non permettono che alle donne vengano riconosciuti i più elementari diritti.

 

Come Amministrazione Comunale, proponiamo per tutto il mese di marzo la rassegna Impronta Donna che ci offre la possibilità di affrontare la tematica da prospettive inedite. Saranno momenti costruttivi e di riflessione, ai quali vi invito tutte a partecipare.

 

Mi auguro, in queste occasioni, di vedervi numerose. Sarà l'occasione, da parte mia, per dire grazie a voi donne di Lissone, sempre alle prese con le responsabilità quotidiane del vostro essere lavoratrici, mogli, mamme, casalinghe, professioniste, imprenditrici ed educatrici. Pilastri su cui la nostra comunità si fonda da sempre.

 

Ringrazio voi per il vostro impegno e il vostro sentirvi parte di questa città. Un ringraziamento lo porgo alle donne che fanno parte di questa Amministrazione nel ruolo di assessori e consiglieri, alle dirigenti comunali, alla segretaria generale, a chi lavora presso l'Ente municipale e a chi è attivo nel campo dell'associazionismo. Con il vostro lavoro, potremo migliorare - anche nel nostro piccolo - le condizioni e l'emancipazione femminile nella società.

 

Buon 8 marzo, dal vostro Sindaco!

 

 
Ultima Modifica: 05/03/2018