MENU

BUGIE BIANCHE

Group Show

 

5 maggio - 24 giugno 2018

 INAUGURAZIONE: sabato 5 maggio 2018 alle ore 18.00




 
 

La storia del Dr Jekyll e di Mr Hyde è un "caso" doppiamente "strano", perché Stevenson ne distrusse il manoscritto originale per trarne una seconda versione. Direttamente proporzionale è invece il binomio tra il Ritratto di Dorian Gray e il racconto de II ritratto Ovale: mentre Wilde narra la storia di un dipinto che invecchia e deperisce al posto dell'immortale dandy fin de siècle , mezzo secolo prima E. A. Poe aveva descritto le gesta di un pittore intento a dipingere la moglie, e nel dare vita al quadro la sottraeva alla propria consorte.

Volgendo lo sguardo alle arti visive, e mettendo da parte il problema della primogenitura, è opportuno stabilire un diverso tipo di "cop[p]ia". Si pensi per esempio a Rubens che imitava alla perfezione i dipinti di Tiziano o alle repliche di Giorgio de Chirico, che rifaceva i quadri del periodo metafisico retrodatandoli. In questo senso, il piccolo progetto didattico del MAC propone tre coppie d'oggetti, ognuna delle quali potrebbe includere un manufatto autentico e l'altro contraffatto, ma potrebbero essere entrambi veri o entrambi falsi. Di primo acchito sembrerà un problema di lana caprina, in realtà ci ricorda che l'arte non è apologetica, né assertiva, al contrario: si (e ci) interroga continuamente, ponendo domande anziché suggerire risposte.

Benché il buon senso ci suggerisca di non comparare mai una opera a un'altra, in questo caso sussiste un'apparente equivalenza che ci esorta al confronto, affinché sia possibile individuarne le sottili differenze. Il rendez-vous proposto al museo di Lissone intende sobillare la curiosità delle persone, mettendole alla prova con un gruppo di oggetti che dovrebbero essere il "tramite del sapere", ciò nondimeno è necessario comprendere se questo scibile corrisponda alla verità o alla menzogna. Esaminando i singoli oggetti (ed elaborando le giuste riflessioni in funzione delle tante variabili in gioco), i fruitori sono esortati a discernere l'originale dalla sua copia fraudolenta.

Così come si suole stabilire il verso e il recto di una medaglia, allo stesso modo sarà necessario stabilire ciò che è vero e ciò che è falso. Ben inteso, però, che l'arte è per sua stessa definizione una "bugia bianca".

 
 
 
 
 
Info

Museo d'Arte Contemporanea
Viale Elisa Ancona, 6   20851 Lissone - MB
museo@comune.lissone.mb.it
tel. 039 7397368 - 039 2145174

Orari
  • Mercoledì e Venerdì h10-13
  • Giovedì h16-23
  • Sabato e Domenica h10-12 / 15-19
 

 
Ultima Modifica: 09/05/2018