MENU

63^ COPPA UGO AGOSTONI: vince Giovanni Visconti

Miniatura manifesto Coppa Agostoni

In volata ha battuto Santambrogio, terzo lo spagnolo Ventoso, in uno sprint a 7 .

Mercoledì 19 agosto 2009 si è svolta la 63^  edizionde della coppa Agostoni, gara internazionale di ciclismo per professionisti, al via per la prima volta dalla Villa Reale di Monza.
La gara è stata organizzata come sempre in maniera impeccabile dallo Sport Club Mobili Lissone, coadiuvato sotto il profilo economico e logistico dall'Amministrazione Comunale.

 
Foto di Giovanni Visconti all'arrivo della Coppa Agostoni
Arrivo in volata di Giovanni Visconti

La Gara

La Coppa Agostoni, seconda prova del Trittico Lombardo, quest'anno è stata una corsa molto pesante per il caldo soffocante, la canicola ha frantumano il gruppo: partiti in 182, arrivati in 31.
Al km 30 se ne vanno in quattro: Caccia, Muraglia, Laganà e il tedesco  Bjorn Thurau (figlio del famoso professionista Didi, plurivincitore a cavallo degli anni '80/90).
Il primo a mollare è Muraglia, poi gli altri tre. Al km 145, cioè al quinto giro del Lissolo, evadono Visconti, Bertolini, Scarponi, Santambrogio, il colombiano Rubiano e lo spagnolo Ventoso. Una trentina di secondi difesi fino alla fine. L'unico capace di raggiungerli è Muto. 
Sono in sette a presentarsi sul traguardo in via Carducci a Lissone. E' proprio l'ultimo arrivato, Muto, a cominciare la volata, ma è Santambrogio il primo a rilanciare e negli ultimi metri Visconti riesce a rimontarlo e a passarlo per una manciata di centimetri.
Fra i classificati: Sella, ventesimo, e Basso, ventitreesimo.
Fra i ritirati: il campione del mondo Ballan,  Bruseghin e Garzelli (colpo di sole).

 
 

Ordine d'arrivo

1. Giovanni Visconti (ISD-Neri) km 192.600 in 4h49'07 media 39,970 km/h
2. Mauro Santambrogio (Lampre-Ngc)
3. Francisco Ventoso (Carmiooro - A Style)
4. Alessandro Bertolini (Diquigiovannni-Androni)
5. Miguel Rubiano Chavez (Centro della Calzatura)
6. Michele Scarponi (Diquigiovanni-Androni)
7. Pasquale Muto (Miche)
8. Francesco Failli (Acqua & Sapone)
9. Philipp Mamos (Amore & Vita)
10. Manuele Mori (Lampre-Ngc)

 
Foto di Giovanni Visconti
Giovanni Visconti

Giovanni Visconti

Nato a Torino il 13 gennaio 1983.
Campione italiano nel 2007, alla seconda vittoria dell'anno (l'altra è una tappa al Giro di Slovenia), ottava della carriera.

 
 
Immagine del percorso della corsa

Il percorso

I corridori si trasferiranno dal Palazzo del Mobile 100 Firme (ritrovo di partenza) alla Villa Reale di Monza, da cui partirà la corsa.
Rientrati a Lissone attraverso via della Misericordia, i ciclisti effettueranno due giri in città, prima di imboccare nuovamente la Monza-Carate e salire successivamente a Besana Brianza.
Qui avrà inizio il primo dei sei giri culminanti nell'asperità del Lissolo, tra i comuni di Perego e Sirtori. Concluso il sesto giro, la corsa tornerà a Lissone passando per Ponte Agliate, Verano, Carate, Albiate, Sovico e Macherio (Bareggia).
Dopo un primo passaggio sotto lo striscione d'arrivo di via Carducci, i corridori percorreranno un circuito per le vie Bramante, F.lli Bandiera, Trieste, Repubblica, Martiri della Libertà, S.Francesco d'Assisi, Volturno, Matteotti, Carducci.
L'arrivo, dopo 197 chilometri, è previsto per le 16.00 circa.

 
 

Area Download

 
Ultima Modifica: 15/03/2018