MENU

Acconciatori, estetisti, esecuzione di tatuaggi e piercing

Ambito di applicazione del procedimento

Quando si vuole aprire un'attività di acconciatore, estetista o esecuzione di tatuaggi e piercing è necessario inviare, per via telematica al SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) del Comune di Lissone una Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) tramite il portale https://www.impresainungiorno.gov.it/

 

Soggetto istituzionale competente

L'istruttoria è svolta dal Servizio Commercio e Sviluppo Economico.

 

Iter procedurale

La pratica ha inizio con la presentazione da parte del titolare o legale rappresentante dell'impresa della S.C.I.A. tramite "Impresa in un Giorno" https://www.impresainungiorno.gov.it/
L'istruttoria viene svolta dal Servizio Commercio che si avvale della competenza di altri uffici pubblici ed Enti esterni quali:

  • Edilizia Privata per la verifica della destinazione d'uso immobile e della compatibilità con il vigente P.R.G. del Comune
  •  ATS per la verifica delle condizioni igienico sanitarie del locale e delle attrezzature.
 

Documentazione da presentare

  • Piantina dei locali di vendita, in scala 1:100
  • Documentazione comprovante il possesso dei requisiti professionali per l'attività di acconciatore, estetista
  • Fotocopia del documento di identità del richiedente e di tutti i soggetti che hanno autocertificato il possesso dei requisiti morali e professionali.
 

Tempistica

La S.C.I.A. deve essere presentata prima dell´inizio dell´attività ed ha efficacia immediata.

 

Principale normativa di riferimento

  • Legge 17/08/2005  n° 174. Disciplina dell'attività di acconciatore
  • Legge 04/01/1990  n° 1.     Disciplina dell'attività di  estetista
  • D.Lgs. 26/03/2010 n°  59.
  • Regolamento  Regionale 22/03/2016 n° 5.
 
Ultima Modifica: 11/02/2017