MENU

Autentica firme

Destinatari del documento

Esclusivamente le Pubbliche Amministrazioni. Pu˛ chiedere l'autentica della propria firma chiunque sia maggiorenne.

 

Cosa fare

Chi deve autenticare la propria firma deve recarsi, personalmente, presso l'Ufficio Anagrafe con il documento da sottoscrivere, completo in ogni sua parte, oppure presso tutte le pubbliche amministrazioni destinatarie dell'atto.
Occorre un documento di identitÓ valido.

 

Tempi e costo

Il rilascio avviene contestualmente alla richiesta.
Il costo dipende dall'uso al quale Ŕ destinato il documento

 

Attenzione

Lle firme sulle domande rivolte alle pubbliche amministrazioni ed ai gestori o esercenti di pubblici servizi (Telecom, Enel, Asml, ecc.) non devono essere autenticate  se poste in presenza del dipendente addetto alla ricezione della domanda ovvero la domanda sia presentata unitamente a copia fotostatica, non autenticata, di un documento di identitÓ valido.

 

Non si possono autenticare le firme in calce a documenti destinati a privati o il cui contenuto sia di natura privatistica. In questi casi ci si deve rivolgere ad un notaio.

 
Norme di riferimento
  • Legge 11 maggio 1971, n. 390 
  • D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445
 
Ultima Modifica: 14/09/2018