MENU

Villa Orelli, ora Villa Mussi

Piazza Libertà

 
Pannello ITA
 

Edificio settecentesco, appartenuto in origine alla Confraternita della Beata Vergine Purificata e successivamente alle famiglie Ciani, Orelli, Pensa, Arosio, Recli e, a partire dagli anni '30 del secolo scorso, alla famiglia Mussi. Nel periodo dell'occupazione tedesca la villa è stata adibita a sede del Comando nazista locale.

L'edificio ha una forma a C rovesciata ed è composto principalmente da due piani, con una torretta belvedere di altri due piani che si eleva al centro della costruzione.  I saloni sono abbelliti da notevoli affreschi e decori restaurati; all'interno presenta un interessante giardino con discreta varietà di piante e una piccola, elegante corte con fontana. La facciata principale, simmetrica con il portone d'ingresso sopra il quale sporge un balconcino, è rivolta verso piazza Libertà.

 
Pianta del corpo demolito nel 1961
(identificato col n° 83 di mappale)
Corpo di fabbrica demolito nel 1961,
( prospetto sud verso il giardino interno)
Villa Mussi - Facciata OvestPiccola Corte interna con Fontana
Facciata Ovest
          
Piccola Corte interna con Fontana
 
Ultima Modifica: 12/07/2018