MENU

Giorno della Memoria 2018

La città che Hitler regalò agli Ebrei

Era tutta una farsa?

 
Spettacolo teatrale per celebrare il Giorno della Memoria
Bambini nel campo di concentramento
 

Ambientato a Terezin, cittadina situata nella Repubblica Ceca e per anni punto di raccolta di migliaia di cittadini ebrei e dissidenti politici, ma soprattutto di personalitÓ che nei tragici giorni di detenzione forzata, fiaccati da stenti e privazioni, hanno cercato uno spazio vitale attraverso la musica, la danza e ogni forma di espressione artistica, fortemente apprezzate tanto dai prigionieri quanto dai loro carnefici.

Voci narranti sono Lisel e Thomas, due ragazzi tra cui c'Ŕ un'amicizia molto speciale, che riusciranno a far prevalere la forza e la purezza dei loro sentimenti sul dolore e sulla disperazione.

Sullo sfondo i disegni di Helga Weissova, fonte di ispirazione e riferimento per un testo interamente ideato, scritto e prodotto dagli alunni della scuola media "Croce", ai quali sono stati affidate musiche, scenografie e direzione.

 

Giovedì 25 gennaio 2018

ore 21

Palazzo Terragni

 
A cura di:

Alunni della scuola secondaria di I grado "Croce"

 
Ultima Modifica: 19/01/2018