Comunicato stampa

 

Attività 2020 delle Associazioni sportive: raddoppia il contributo comunale

Raddoppia il contributo complessivo erogato dall'Amministrazione Comunale a favore delle associazioni sportive del territorio per sostenere l'attività svolta.

Il contributo stanziato dal Comune passa infatti dai 55mila euro del 2019 ai 120mila euro del 2020;  la cifra conferma il trend incrementale già riscontrato negli anni scorsi: 34.000 euro nel 2016, 38.500 nel 2017, 52.000 nel 2018; si è poi passati ai 55.000 del 2019 e infine agli attuali 120mila euro. Nel corso del 2019, sono stati 39 i sodalizi che hanno beneficiato di contributi comunali.

 

L'Amministrazione Comunale ha deliberato di raddoppiare i fondi destinati alle associazioni sportive iscritte nell'apposito registro comunale, come sostegno concreto per il lavoro sociale, educativo e sportivo svolto nell'annualità 2020 ed anche a supporto dell'attività, considerate le difficoltà del periodo di emergenza sanitaria. Il contributo è stato anche stanziato in anticipo rispetto al calendario abituale, proprio come segno di attenzione verso quelle associazioni che stanno vivendo un momento di particolare difficoltà economica.

In particolare, l'Amministrazione ha voluto tener conto della sospensione di tutte le attività avvenuta da febbraio al periodo estivo, degli eventuali voucher riconosciuti alle famiglie che non hanno potuto usufruire delle prestazioni sportive e dei maggiori oneri che i sodalizi stanno affrontando per la ripresa in sicurezza delle attività nella nuova stagione 2020/2021, soprattutto in relazione agli obblighi di pulizia/igienizzazione di ambienti e attrezzature e di eventuali rapporti numerici istruttori/atleti più bassi rispetto all'ordinario (a seconda delle disposizioni delle singole Federazioni sportive).

La somma a disposizione dei sodalizi sarà da ripartire sulla base di differenti parametri, modificati in virtù della situazione verificatasi nel corso dell'annualità in corso. In particolare, saranno tenuti in considerazione la storicità dell'associazione e il numero di atleti, distinti tra minorenni e maggiorenni.

Le associazioni sportive, che riceveranno una comunicazione dell'Ufficio Sport, avranno tempo fino a domenica 1 novembre 2020 per presentare domanda di contributo, confermando contestualmente il possesso dei requisiti che danno diritto al mantenimento nel registro comunale.

"Lo stanziamento, ulteriormente aumentato rispetto agli scorsi anni - affermano il Sindaco Concettina Monguzzi e l'Assessore allo Sport Renzo Perego - è mirato ad alleviare, per quanto nelle possibilità del Comune, le difficoltà con le quali gli operatori dello sport si sono trovati a fare i conti durante il periodo emergenziale. Una difficoltà, in particolare, che ha riguardato le associazioni, dove lo sport si vive dal punto di vista dilettantistico e non professionistico, con l'unico scopo di creare aggregazione e formazione. È nell'interesse della comunità mantenere vivaci le nostre società sportive, indispensabili da un punto di vista educativo e sociale". 

 

Lissone, 15 ottobre 2020


 
Ultima Modifica: 16/10/2020