Comunicato stampa

 

Da mercoledì 20 maggio riapre la Biblioteca Civica

Accessi consentiti solo per prestiti e restituzioni seguendo un percorso pre-definito, obbligo di mascherina anche all'interno della struttura e «quarantena» obbligatoria per i libri che rientreranno nel circuito di BrianzaBiblioteche.

Da mercoledì 20 maggio riapre la Biblioteca Civica di Piazza IV Novembre con un nuovo modello organizzativo elaborato allo scopo di garantire tutte le misure di prevenzione dei rischi per lo staff e per gli utenti, recependo anche le indicazioni del Sistema Bibliotecario BrianzaBiblioteche.

La Biblioteca sarà accessibile nel consueto orario di apertura (tranne la momentanea sospensione dell'orario continuato del martedì) e dunque dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30, il sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30.

In prossimità dell'ingresso nell'area esterna alla Biblioteca sarà disposta una segnaletica per delimitare la zona di coda con la necessaria distanza di sicurezza di almeno un metro a persona.

L'ingresso sarà contingentato per un massimo di 2 persone alla volta. Prima di accedere all'interno della Biblioteca un addetto effettuerà la misurazione della febbre tramite termo-scanner. L'accesso sarà consentito esclusivamente agli utenti con temperatura corporea inferiore ai 37,5°.

Gli utenti dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina di protezione e i guanti, a loro disposizione sarà posto all'ingresso un dispenser con gel igienizzante.

L'entrata avverrà dall'ingresso principale di Piazza IV Novembre, mentre l'uscita avverrà dal portone laterale nord.

I servizi al pubblico in questa fase, come previsto dalle Linee guida di BrianzaBiblioteche, saranno esclusivamente i seguenti:

  •   la restituzione dei documenti (libri), ricordando che tutte le scadenze in corso sono prorogate al 21 giugno 2020
  •   il prestito dei documenti (libri) limitato in questa prima fase al solo patrimonio della Biblioteca di Lissone; inoltre, il prestito dei libri sarà possibile solo previa prenotazione che dovrà avvenire telefonicamente, via mail o tramite i servizi on line.

I recapiti sono i seguenti:

Sarà di conseguenza inibito l'accesso diretto agli scaffali da parte del pubblico e la circolazione all'interno dei locali della Biblioteca. Gli utenti dovranno permanere in biblioteca per il solo tempo necessario a espletare le procedure di prestito/restituzione.

La restituzione sarà effettuata lasciando i libri su un apposito carrello posizionato in prossimità del banco restituzione. L'operatore posizionerà i libri restituiti in apposite casse da collocare in due locali dove tutti i documenti effettueranno un periodo di "quarantena".

Il prestito avverrà invece in un unico punto mantenendo comunque la distanza di sicurezza.

Una volta effettuata l'operazione l'utente dovrà recarsi all'uscita seguendo il percorso obbligato e segnalato.

Le postazioni di auto-prestito in questa prima fase di riapertura non potranno essere utilizzate.

Un operatore, come negli scorsi giorni, sarà sempre presente al centralino telefonico per informazioni e prenotazioni.

Gli operatori della Biblioteca indosseranno i dispositivi di protezione individuale previsti, ovvero mascherina e guanti mono-uso.

"Si tratta di una delle riaperture di servizi comunali più attese dalla cittadinanza e lo dimostrano i numeri dei prestiti che la Biblioteca di Lissone effettua nei periodi di normale attività - afferma Alessia Tremolada, assessore con delega alla Cultura - è molto positivo il fatto di poter finalmente tornare a garantire un servizio che aiuta i cittadini ad avere momenti di svago in un periodo così particolare come quello che stiamo vivendo. Potremo tornare ad avere tra le mani un libro da leggere che ci farà compagnia, così come le rubriche on line che ci hanno accompagnato in questi giorni di chiusura e che continueranno ancora sul sito".

 

Lissone, 18 maggio 2020


 
Ultima Modifica: 20/05/2020