Comunicato stampa

 

Comune di Lissone: da domani al via la distribuzione delle mascherine di Regione Lombardia

Prenderà il via domani, mercoledì 8 aprile, la consegna delle mascherine chirurgiche distribuite da Regione Lombardia ai Comuni lombardi. La dotazione momentaneamente destinata al Comune di Lissone Lissone, e già ritirata, è di 12.500 pezzi.

Per riuscire ad effettuare la consegna alla popolazione nel più breve tempo possibile e sopperire alla carenza di disponibilità di mascherine, l'Amministrazione Comunale procederà nella distribuzione col supporto degli agenti di Polizia Locale e dei volontari della Protezione Civile.

Nel dettaglio, a partire dalla mattinata di domani, due pattuglie costituite da un agente di Polizia Locale e da due volontari di Protezione Civile gireranno tutti i quartieri della città distribuendo una mascherina a cittadino, sino ad esaurimento scorte. La pattuglia si recherà in prossimità dei luoghi in cui, già oggi, vi è il maggior afflusso di persone e cioè nelle vicinanze delle farmacie, delle edicole, dei supermercati e dei negozi di vicinato.

Ad ogni cittadino sarà consegnata una mascherina previa comunicazione dei propri dati personali; il database servirà per gestire future consegne di mascherine che proverranno da Regione Lombardia.

Contestualmente alla consegna delle mascherine donate da Regione Lombardia, l'Amministrazione metterà a disposizione della cittadinanza anche ulteriori 3.000 mascherine della medesima tipologia, acquistate nei giorni scorsi dal Comune.

"La scelta va nella direzione di non creare nessuna forma di discriminazione e di non far uscire apposta di casa le persone per ritirare le mascherine - afferma Concettina Monguzzi, sindaco di Lissone - purtroppo i numeri parlano chiaro: Lissone dispone di 12.500 mascherine e gli abitanti sono 46.000. Le due pattuglie gireranno ininterrottamente la città e si posizioneranno laddove la gente già si reca per la spesa o per l'acquisto di farmaci. Creeremo un database iniziale di chi ha ricevuto questa prima dotazione, strumento fondamentale per le prossime distribuzioni e per garantire equità di trattamento a tutti i cittadini".  

La distribuzione verrà effettuata esclusivamente dalle pattuglie di Polizia locale e dal personale di Protezione Civile in divisa: in nessun caso, è previsto il pagamento di somme di denaro.

 

Lissone, 7 Aprile 2020


 
Ultima Modifica: 29/04/2020