Comunicato stampa

 

Nuova proposta per l'estate 2021: corsi di arrampicata sportiva alla scuola Buonarroti

Immagine parete di arrampicata con 2 istruttori

Un modo per divertirsi, per tenersi in allenamento e per avvicinarsi a una pratica sportiva diversa da quelle tradizionali.

Si amplia la gamma di proposte sostenute dall'Amministrazione Comunale per l'estate 2021: in collaborazione con la sezione lissonese del Club Alpino Italiano, ragazze e ragazzi che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado avranno la possibilità di prendere parte a Corsi di arrampicata sportiva seguiti da personale certificato.

Sede dei corsi sarà la palestra della Scuola Buonarroti dove nel mese di settembre del 2020 è stata inaugurata la nuova parete per l'arrampicata sportiva.

 
 

Il pacchetto proposto per l'estate 2021, al costo complessivo di 50 euro comprensivo dell'attrezzatura messa a disposizione dal CAI Lissone, prevede un totale di 8 lezioni da 90 minuti ciascuna attraverso le quali si potranno apprendere i rudimenti della disciplina sportiva e divertirsi in totale sicurezza.

Le iscrizioni, a numero chiuso e fino ad esaurimento posti, saranno raccolte direttamente dal CAI Lissone presso la sede di via Statuto 12 recandosi previo contatto telefonico nelle seguenti giornate: il martedì e il venerdì dalle 20.30 alle 22.30, il sabato dalle 15 alle 18.

Per la scuola primaria, i corsi si terranno nelle seguenti giornate di giugno: 10, 11, 15, 16, 21, 22, 28 e 29, con tre fasce orarie: 8,30 - 10, 10 - 11,30, 11,30 - 13.

Per le scuole secondarie di primo grado, lezioni suddivise fra giugno (17, 18, 24, 25) e luglio (1, 2, 5, 6) con due fasce orarie: dalle 9 alle 10.30, dalle 10.30 alle 12.

La parete di arrampicata su cui saranno protagonisti gli iscritti del Corso è una struttura di ultima generazione, dotata di vie di salita con differenti difficoltà, pensata per garantire l'utilizzo a principianti ed esperti.

Immagine parete di arrampicata con 2 istruttori Immagine parete di arrampicata con 2 istruttori

"Conto molto sul successo di questa iniziativa che mi sta proprio a cuore - afferma Renzo Perego, assessore con delega allo Sport - La parete di arrampicata sportiva è stata da me fortemente voluta, insieme al sindaco e agli altri colleghi della giunta comunale, proprio per accontentare tanti appassionati di montagna, ma anche e soprattutto per dar modo a bambini, ragazzi e giovani di iniziare a praticare questo sport e, anche attraverso esso, di avvicinarsi all'amore per la montagna. Ringrazio il CAI di Lissone per la collaborazione e la grande disponibilità dimostrata nell'organizzazione di questa proposta per l'estate. Stiamo già lavorando per continuare, se possibile, questa esperienza per tutto il mese di luglio con un occhio particolare alle ragazze e ai ragazzi delle scuole superiori. E' un mio obiettivo anche quello di inserire questo sport nel diritto allo studio del prossimo futuro, affinché entri a far parte delle esperienze sportive delle scuole lissonesi".

 

Lissone, 20 Maggio 2021


 
Ultima Modifica: 21/05/2021