Comunicato stampa

 

Riqualificazione complesso edilizio di Via Ferrucci, accolta dal GSE la richiesta di prenotazione degli incentivi

 

Un contributo di 260.000 euro per i lavori di efficientamento energetico che stanno interessando gli alloggi del complesso edilizio situato fra via Ferrucci e XX Settembre.

 

Il GSE - Gestore dei Servizi Energetici con Socio Unico il Ministero dell'Economia e delle Finanze - ha comunicato nei giorni scorsi l'Accoglimento della richiesta di prenotazione degli incentivi relativa all'intervento in corso sull'immobile composto da 70 alloggi comunali.

 

In fase progettuale, l'Amministrazione Comunale aveva pianificato una strategia di intervento che mirasse a restituire decoro estetico allo stabile, inglobando al tempo stesso l'efficientamento energetico degli alloggi con la posa di un "cappotto termico" che rispettasse gli impegni previsti nel Conto termico 2.0.

 

Il GSE, con riferimento alla richiesta di prenotazione degli incentivi presentata dal Comune lo scorso giugno, ha accolto la domanda relativa a interventi che saranno costituiti dall'isolamento termico delle superfici esterne e dalla sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con generatori di calore a condensazione.

 

L'accoglimento della richiesta di prenotazione degli incentivi rappresenta il primo step per accedere al contributo massimo, fissato in 260.000 euro. Nei prossimi giorni il Comune provvederà a trasmettere la dichiarazione attestante l'avvio dei lavori (AVL), cui farà seguito la dichiarazione in merito alla conclusione dei lavori al termine dell'intervento, programmata per la prossima primavera.

 

"Prosegue l'attività di ricerca di finanziamenti da parte del Comune, attività che già ci ha permesso di co-finanziare altri interventi su alloggi pubblici - dichiara Marino Nava, assessore al Patrimonio del Comune di Lissone - questo primo accoglimento della nostra richiesta da parte del GSE conferma la visione strategica avuta dal Settore Patrimonio in fase di elaborazione del progetto, unendo la riqualificazione estetica a quella dell'efficientamento energetico. In questo modo, oltre a garantire un beneficio agli inquilini che vedranno ridursi la spesa per il riscaldamento, l'Amministrazione Comunale proseguirà ad effettuare gli step richiesti per il conferimento del contributo di 260.000 euro, somma che potrà essere redistribuita sul bilancio collettivo della città".

 
 

Lissone, 22 novembre 2018

 

 
Ultima Modifica: 22/11/2018