Comunicato stampa

 

Supporto alle attività economiche: Comune e Associazioni di categoria unite per sostenere le imprese del territorio

Un servizio informativo a disposizione dei commercianti, degli artigiani, delle piccole e medie imprese del territorio per ricevere tutte le indicazioni relative alla Fase-2 e per ottenere assistenza nelle modalità di accesso ai bandi regionali.

È questo il progetto studiato dall'Amministrazione Comunale di Lissone in qualità di Ente capofila attraverso la Cabina di regia del Distretto Urbano del Commercio di cui di cui fanno parte Confcommercio e Camera di commercio, allargata a APA Confartigianato Imprese Lissone e Lissone Commercia

A partire dall'inizio della prossima settimana, infatti, le sezioni locali di ConfCommercio e APA Confartigianato Imprese e il sodalizio cittadino "Lissone Commercia" saranno a disposizione di associati e non associati per qualunque delucidazione relativa alla Fase-2.

Si potrà contattare le Associazioni di categoria per informazioni relative alle riaperture, alle sanificazioni, alle modalità di contingentamento della clientela e ai dispositivi igienico-sanitari da mettere a disposizione dell'utenza.

Ma le attività economiche potranno rivolgersi alle Associazioni anche per conoscere in modo più approfondito e Criteri della misura approvata da Regione Lombardia "Safe Working - Io riapro Sicuro", nella quale sono previsti contributi alle attività economiche per interventi connessi alla sicurezza sanitaria.

L'intervento è finalizzato a sostenere le micro e piccole imprese lombarde che sono state oggetto di chiusura obbligatoria in conseguenza all'emergenza epidemiologica Covid-19, al fine di adottare le misure adeguate alla ripresa in sicurezza dell'attività d'impresa sia per i lavoratori, sia per i clienti/utenti, sia per i fornitori.

Per il momento, Regione Lombardia ha stabilito che fra i soggetti beneficiari rientrano Micro e piccole imprese (secondo la definizione di cui all'Allegato I del Regolamento UE 651/2014 del 17 giugno 2014) aventi almeno una sede operativa o un'unità locale in Lombardia e operanti nei settori del commercio, dei pubblici esercizi (bar e ristoranti), dell'artigianato, del manifatturiero, dell'edilizia, dei servizi e dell'istruzione.

"Prosegue il lavoro coordinato con le Associazioni di categoria per supportare le imprese del nostro territorio - afferma Alessandro Merlino, assessore con delega al Commercio - Dopo aver stanziato oltre 2,2 milioni di euro per supportare economicamente le attività economiche in questa fase di forte criticità, ora grazie alla sinergia con ConfCommercio, APA ConfArtigianato Imprese e Lissone Commercia apriamo due sportelli sul territorio in grado di affiancare gli operatori economici in questa fase di transizione".

 

Lissone, 9 maggio 2020


 
Ultima Modifica: 09/05/2020