Comunicato stampa

 

Villa Magatti e il Centro Civico di Santa Margherita, due spazi comunali disponibili per le vaccinazioni

Come avvenuto lo scorso anno in piena emergenza pandemica, anche quest'anno l'Amministrazione Comunale di Lissone metterà a disposizione dei Medici di Medicina Generale e dei Pediatri di Libera Scelta due spazi di proprietà comunale per effettuare le vaccinazioni antinfluenzali in piena sicurezza, nel rispetto delle normative anti Covid. 

Le strutture che accoglieranno i cittadini saranno la sala polifunzionale al piano terra della centralissima Villa Magatti situata in Piazzale Pertini e il Centro Civico di Santa Margherita situato in via Domenico Savio.

Lo ha stabilito ufficialmente la delibera votata dalla Giunta Comunale mercoledì 3 novembre, dove si è specificato che "la campagna vaccinale antinfluenzale 2021-2022 rende necessario il potenziamento e l'ampliamento dell'accessibilità e della fruibilità dei servizi vaccinali sul territorio regionale, e nella città di Lissone".

Non è in capo al Comune l'aspetto medico-sanitario: la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2021, interamente gratuita, verrà come sempre svolta con la supervisione dell'ATS di Monza e Brianza.

Il Comune ha però scelto di fare la propria parte, rendendosi disponibile per quanto riguarda l'aspetto logistico. Gli spazi che il Comune metterà gratuitamente a disposizione rappresentano una alternativa agli studi medici in previsione dell'elevato afflusso di utenza nelle settimane a venire, in cui si concentreranno il maggior numero di richieste.

La decisione di rendere disponibili strutture pubbliche per le vaccinazioni anti-influenzali fa seguito a una precisa richiesta di ATS (Agenzia di Tutela della Salute) Brianza in cui era stato chiesto di segnalare eventuali spazi o strutture comunali idonee allo svolgimento delle attività finalizzate alla copertura vaccinale della popolazione da parte dei Medici di Medicina Generale e dei Pediatri.

"Forti dell'esperienza dello scorso anno, gli spazi nella nostra città saranno a disposizione dei medici del territorio già a partire da oggi - commenta Concettina Monguzzi, sindaco di Lissone - Villa Magatti e il Centro Civico di via Savio verranno fruiti secondo necessità e disponibilità di vaccini, sulla base di un calendario di esigenze manifestato dai medici stessi e già condiviso con l'Amministrazione Comunale".

Entrambe le strutture, situate in luoghi strategici della città e facilmente raggiungibili, potranno così contribuire ad aumentare la sicurezza sanitaria tra i cittadini; il Comune si farà anche carico di assicurare elevati standard di pulizia, igienizzazione e sanificazione all'interno e all'esterno delle strutture.

Per accedere alla vaccinazione occorrerà necessariamente contattare il proprio medico di base per prenotare l'appuntamento. Per le prenotazioni, i medici saranno a disposizione presso i propri studi e forniranno ogni indicazione utile ai propri pazienti.

 

Lissone, 4 Novembre 2021


 
Ultima Modifica: 04/11/2021