Comunicato stampa

 

Errato conferimento dei rifiuti, il Sindaco scrive agli amministratori di condominio e ai cittadini

 

Una lettera per richiamare amministratori di condominio e cittadini sull'importanza della raccolta differenziata e del corretto conferimento dei rifiuti, per evitare che situazioni di reiterata irregolaritÓ diano origine alle sanzioni previste dalla normativa.

 

Il Sindaco Concettina Monguzzi ha scritto nei giorni scorsi a 6 amministratori di condominio del territorio e ad alcuni cittadini residenti in vie limitrofe al Centro storico. In tutti i casi, da sopralluoghi congiunti effettuati dalla Polizia Locale e da personale Gelsia Ambiente, erano emerse irregolaritÓ nei conferimenti dei rifiuti riguardo all'appropriato utilizzo dei sacchi, agli orari/giorni di esposizione ed all'ubicazione a bordo strada del rifiuto.

 

"Ho fatto appello alla collaborazione che da sempre contraddistingue l'operato della categoria degli amministratori di condominio verso le esigenze del territorio - specifica il Sindaco - confidando in un pronto recepimento di questa sollecitazione per consentire a Lissone di migliorare ulteriormente la qualitÓ del servizio di raccolta dei rifiuti".

 
 

Il mancato rispetto dell' ordinanza 170 del 2017, che dallo scorso febbraio ha introdotto e disciplina tutte le novitÓ operative sia per l'utenza che per il gestore, viene sanzionato con somme da 50 a 100 euro. L'eventuale recidiva comporta una sanzione pari a 600 euro.

 

Medesimo appello Ŕ stato rivolto dal Sindaco ai residenti di alcuni numeri civici ove Ŕ stato riscontrato reiterato errato conferimento dei rifiuti urbani.

 

"Per migliorare l'igiene urbana sul territorio abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti - conclude il Sindaco Monguzzi - confido nel rispetto di questa mia sollecitazione per consentire a Lissone di migliorare ulteriormente la qualitÓ del servizio di raccolta dei rifiuti".

 
 

Lissone, 26 gennaio 2018

 

 
 
Ultima Modifica: 26/01/2018