Comunicato stampa

 

Da lunedì 4 maggio riparte il Mercato di Piazzale degli Umiliati

Lunedì 4 maggio il «Mercato del lunedì» si terrà regolarmente, con la sola presenza dei banchi alimentari e con ingressi contingentati per assicurare il pieno rispetto delle prescrizioni igienico-sanitarie.

Con ordinanza firmata dal sindaco Concettina Monguzzi, per la riapertura del Mercato è stato predisposto un apposito piano contenente le condizioni per consentire lo svolgimento del mercato stesso.

Come previsto dall'ordinanza regionale, sarà nominato e presente un Covid-Manager responsabile della fruibilità e dell'accessibilità in totale sicurezza all'area di Piazzale degli Umiliati. 

In particolare, l'area mercatale sarà ristretta e delimitata mediante transenne e nastri per identificare le zone di attesa, d'accesso e di uscita.

Saranno due i varchi presenti, adeguatamente segnalati: uno d'accesso e uno d'uscita. All'ingresso i volontari della Protezione Civile misureranno la temperatura a tutti coloro che entreranno al mercato

I banchi alimentari presenti saranno circa 35, di conseguenza il numero degli accessi sarà contingentato ad un massimo di 70 persone (due persone per banco) che potranno contemporaneamente trovarsi all'interno dell'area mercatale. All'uscita di un utente, farà seguito l'accesso di un altro

Gli agenti di Polizia Locale, con la collaborazione della Protezione Civile, saranno presenti sul posto col compito di vigilare sul rispetto delle regole all'interno dell'area delimitata: dall'uso della mascherina al distanziamento di un metro sia tra le persone in coda ai banchi che all'interno dell'area del mercato.

Le regole per accedere all'area mercatale sono quelle previste dal Decreto presidenziale. I clienti, come gli operatori, dovranno essere dotati di mascherine protettive e guanti monouso. E' consentito l'accesso ad solo componente per nucleo familiare, fatte salve situazioni di accompagnamento o vigilanza (minori, persone non autosufficienti etc.). Per rispettare la distanza di 2 metri tra un cliente e l'altro,  ogni operatore commerciale dovrà porre un'apposita segnaletica finalizzata a tenere distanziata la clientela dal banco e fra loro

Giovedì 7 maggio sarà poi la volta della ripartenza del mercato rionale di Santa Margherita. Anche in questo caso, come previsto dal DPCM,  saranno presenti esclusivamente i banchi alimentari. Da venerdì 8 maggio riprenderà poi il mercato agricolo di via Pascoli e da sabato 9 maggio il mercato di Piazza Caduti di via Fani.

"La riapertura del Mercato del lunedì, pur in ottemperanza a tutte le prescrizioni supplementari in materia igienico-sanitaria, è un primo piccolo passo verso un po' di normalità - commenta il sindaco Concettina Monguzzi - Invito tutti al rispetto delle regole, ribadendo ancora una volta la necessità di continuare a rimanere a casa e uscire solo per ragioni indispensabili. Il Mercato non sia un pretesto per allentare la presa". 

 

Lissone, 1 maggio 2020


 
Ultima Modifica: 01/05/2020