MENU

Comunicato stampa

 

Semafori, in arrivo impianti intelligenti con videocamere di sorveglianza

 

Manutenzione degli impianti semaforici con implementazione e sostituzione di telecamere in grado di riprodurre in tempo reale le immagini relative al traffico utilizzabili per sicurezza urbana, sostituzione di regolatori ed installazione dei sistemi per ipovedenti.

 

Prenderà il via nei prossimi giorni il progetto di manutenzione - ordinaria e straordinaria - dei semafori cittadini. Una parte del progetto è dedicata alla centralizzazione ed alla gestione informatizzata da remoto di alcuni impianti semaforici, in altri casi si interverrà attrezzando gli impianti per l'attraversamento delle categorie più deboli.

 

Nel dettaglio, un primo intervento riguarderà l'impianto semaforico di Piazza Italia dove si andranno a sostituire le telecamere esistenti, non in grado di creare flussi video visionabili in remoto, con nuove telecamere in grado di generare un flusso video da 5 MPx visionabile dalla Centrale operativa di via Gramsci. Le telecamere di Piazza Italia saranno a tutti gli effetti «recuperate» ed installate sull'impianto semaforico di via Don Minzoni / Aliprandi /Dante.

 

Sarà inoltre sostituito l'impianto semaforico situato all'incrocio fra via Carducci / via Diaz / via Del Concilio con un nuovo regolatore di ultima generazione che garantirà la gestione dell'incrocio da remoto, necessità dettata dal frequente congestionamento dovuto al vicino accesso alla strada extraurbana principale; vi sarà anche in questo caso la possibilità di visionare un flusso video di ultima generazione. È inoltre prevista l'installazione di sistemi specifici per gli ipovedenti.

 

Anche in questo caso, il precedente regolatore semaforico presente all'incrocio fra via Carducci / via Diaz / via Del Concilio andrà a sostituire quello di via Besozzi / Baldironi / San Carlo, ormai obsoleto e non più rispondente agli standard tecnici necessari.

 

Novità in arrivo anche all'incrocio fra via Aliprandi / Piazza Maria Bambina / via Buonarroti, dove si adeguerà l'impianto con la creazione di una fase pedonale indipendente e l'installazione di dispositivi acustici per ipovedenti. Sarà così introdotta una funzionalità che consentirà l'attraversamento contemporaneo ed esclusivo di tutti i pedoni, in particolare negli orari di uscita dei bambini dagli istituti per l'infanzia.

 

Infine, un intervento è previsto sull'impianto di via dei Platani / dei Gelsi per consentire agli agenti di impostare il funzionamento dell'impianto in giallo lampeggiante manuale. In particolare, l'intervento è necessario in concomitanza con il servizio scuole per consentire una regolamentazione più efficace della circolazione stradale;

 

"Gli interventi manutentivi sugli impianti semaforici presenti sul territorio hanno lo scopo di assicurarne l'efficienza ed il perfetto funzionamento a tutela della circolazione stradale e della sicurezza degli utenti della strada - dichiara Ferdinando Longobardo, comandante della Polizia locale di Lissone - inoltre, con l'installazione di videocamere visionabili in tempo reale dalla Centrale operativa, gli agenti hanno a disposizione un ulteriore strumento per monitorare le condizioni di traffico e di sicurezza di zone cruciali del territorio, assicurando un intervento ancor più immediato in caso di emergenza o necessità".

 

Lissone, 25 ottobre 2018

 
 
 

 
Ultima Modifica: 25/10/2018