"Decreto Natale" del 18 dicembre 2020

 

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto-legge 18 dicembre 2020, n. 172, recante "Ulteriori disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19", in vigore dal 19 dicembre
Le misure sono valide sino al 6 gennaio 2021
Dal giorno 7 gennaio 2021 varranno le regole stabilite in precedenza dal  DPCM del 3 dicembre 2020


ZONA ROSSA
Divieto totale di circolazione
possibile spostarsi solo con l'autocertificazione anche all'interno dello stesso comune e solo per i motivi previsti dal modulo (salute, lavoro e comprovata necessitÓ), compresa l'assistenza ad anziani e persone non autosufficienti.
Chiusi Bar, ristoranti,negozi
Possibile solo l'asporto e le consegne a domicilio fino alle 22.

24 /25/26/27  -  31 DICEMBRE' 20
01/02/03  - 05/06  GENNAIO '21
ZONA ARANCIO
Spostamenti nel proprio comune
(Sono consentiti gli spostamenti dai comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti e per una distanza non superiore a 30 km dai relativi confini, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia)
Dalle 5 alle 22 ci si potrÓ spostare esclusivamente all'interno del proprio comune di residenza senza dover giustificare il motivo
Bar e ristoranti da asporto fino alle 22
28/29/30 DICEMBRE '20
04 GENNAIO '21
ZONA GIALLA
Non Ŕ pi¨ possibile spostarsi da una regione all'altra senza un valido motivo, ovvero per lavoro, necessitÓ o urgenza (sarÓ necessaria un'autocertificazione). Mentre resta garantito, come sempre, il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. 
I negozi resteranno aperti fino alle 21
Aperti  bar e ristoranti, ma solo fino alle 18.
21/22/23 DICEMBRE '20
 

Allegati:


 
Ultima Modifica: 22/12/2020