Diario in Comune

 

29 settembre 2020

L'emergenza ha cambiato ciascuno di noi

 

Care Concittadine e Cari Concittadini,

con questo Informatore comunale vogliamo rendicontarvi in merito ad alcune delle azioni più importanti intraprese dall'Amministrazione Comunale nel corso del 2019. Un 2019 che sembra molto distante.

Vi confesso che abbiamo iniziato a lavorare a questo numero già dal mese di febbraio, raccogliendo le idee per far sintesi degli importanti traguardi raggiunti (o posti in essere) nel corso dello scorso anno.

L'emergenza Coronavirus ha poi, a partire dal 20 febbraio, cambiato inevitabilmente tutti i nostri piani amministrativi, imponendoci di concentrarci sull'erogazione di servizi straordinari alla popolazione, in particolar modo per supportare le fasce maggiormente a rischio e per continuare a mantenere elevati standard qualitativi a disposizione dell'utenza.

Sono stati mesi difficili, intrisi di sofferenza, di senso di impotenza, di vuoto. Le drammatiche notizie che interessavano l'Italia intera, ma in special modo la Lombardia, con ricadute tragiche anche sulla nostra comunità, hanno imposto una ri-organizzazione di tutta la Città in funzione dell'emergenza.

Con orgoglio, e con vivo senso di ringraziamento, posso dire che il Comune non ha mai smesso di funzionare, garantendo tutti i servizi essenziali in presenza e proseguendo nell'attività attraverso la modalità del Lavoro a distanza. Anche grazie all'impegno dei dipendenti, come Amministrazione Comunale siamo riusciti a far fronte alle richieste più urgenti, spesso mai affrontate prima nella storia recente.

Nella sua tragicità, la pandemia ha confermato quel vivo senso di comunità che trasversalmente attraversa la nostra Città. È stato per certi versi commovente assistere alla generosità con cui associazioni, gruppi di persone, imprese, aziende e singoli cittadini si sono messi a disposizione dei concittadini e del Comune, offrendo il loro tempo, le loro energie e il loro contributo per aiutare gli altri. A loro, indistintamente, va il mio più sincero ringraziamento. Il mio grazie va ai molti altri che hanno compiuto simili azioni in silenzio: anche a loro giunga il mio più sentito ringraziamento.

Nel periodo Covid-19, e nelle settimane della pandemia, come Amministrazione Comunale abbiamo lavorato per attuare misure straordinarie. Un impegno complesso di cui, insieme alla mia Giunta, vogliamo rendere conto alla Città nella piena consapevolezza che tali misure non sono certamente sufficienti per fronteggiare le conseguenze drammatiche che il Coronavirus avrà dal punto di vista economico, lavorativo, famigliare, sociale.

Per questo motivo, abbiamo ritenuto di modificare l'originaria impostazione dell'informatore che potete sfogliare, anticipando nella prima parte come il Comune - con la collaborazione di chi ci è stato a fianco - ha risposto all'emergenza sanitaria. A seguire, in versione inevitabilmente più sintetica, trovate le azioni amministrative che hanno caratterizzato il 2019, di cui trovate indicati numeri e sviluppi relativi al 2020. Una forma di rendicontazione che vuole essere un modo per aggiornarvi su ciò che è stato fatto, con uno sguardo al futuro indispensabile per la pianificazione dell'attività amministrativa.

A voi tutti, rivolgo il mio ringraziamento per come avete vissuto le settimane del lockdown, rinunciando ad alcune preziose libertà personali nella consapevolezza di agire per il bene dell'intera comunità. Un senso di responsabilità che vi fa onore e che deve continuare anche nei prossimi mesi.

Il Vostro Sindaco

Concettina Monguzzi


 
Ultima Modifica: 29/09/2020