Regole per i consumi idrici nel periodo estivo

Come di consueto, nel periodo estivo, aumentano i consumi di acqua a causa del caldo e dell'afa.
Questo si verifica soprattutto in orario diurno.

 

Cosa prevede il

Regolamento di Polizia Urbana e per la Convivenza Civile

Articolo 42 - Uso acqua potabile nel periodo estivo:

- Nel periodo da 1° luglio al 15 settembre di ogni anno è vietato utilizzare acqua potabile per irrigazione di orti e/o giardini, per lavare veicoli in genere e per qualsiasi altro uso non connesso al consumo domestico, alimentare ed igienico sanitario dalle ore 06,00 alle ore 20,00, salvo diverse determinazioni.
- Chiunque non ottemperi alla prescrizione di cui al comma precedente, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 100,00 ad euro 300,00.
- È sempre vietato lasciare acqua stagnante in recipienti o avvallamenti dei terreni al fine di prevenire la proliferazione di insetti.

Consigli da BrianzAcque

BrianzAcque invita i cittadini a contenere i consumi idrici attraverso pochi e semplici consigli anti-spreco:

  • evitare di innaffiare orti, giardini e superfici a verde durante il giorno
  • non impiegare l'acqua per giocare e per altri usi non essenziali
  • evitare di lavare autoveicoli durante il giorno
  • evitare consumi eccessivi di acqua concomitanti, concentrati nelle fasce orarie più critiche, tipicamente rappresentate dall'inizio mattinata e dalle prime ore serali.
 
Ultima Modifica: 09/07/2021