I VINCITORI DEL BANDO CANTICA21

Le collezioni d'arte del MAC si aggiudicano i progetti di Silvia Camporesi e Domenico Antonio Mancini

logo  CANTICA21 - Italian Contemporary Art everywhere

Il MAC Museo d'Arte Contemporanea di Lissone è lieto di informare che tra i vincitori di Cantica21 sono stati selezionati i progetti di Silvia Camporesi e Domenico Antonio Mancini.

 

Cantica21 è un'iniziativa lanciata congiuntamente da MAECI (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale) e MiBACT (Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo) per la promozione e la valorizzazione dell'arte contemporanea italiana.

Tra le 293 proposte pervenute da tutta Italia, la Commissione formata da Francesco Stocchi, Anna Mattirolo, Ilaria Bonacossa, Lucrezia Calabrò Visconti e Roberto Rea, ha nominato Domenico Antonio Mancini tra i vincitori della categoria "Over 35", con il progetto Senza titolo, rilevazione di uno spazio domestico.

Silvia Camporesi si è aggiudicata uno dei cinque premi della categoria "Dante" - sezione speciale del bando dedicata alla figura di Dante Alighieri - con un'installazione fotografica e un libro d'artista dal titolo La dottrina nascosta. 

Le opere degli artisti entreranno a far parte delle collezioni permanenti del museo.

 

LE OPERE

 

Domenico Antonio Mancini

Domenico Antonio Mancini, "Spazio domestico"
Domenico Antonio Mancini, "Spazio domestico"
Domenico Antonio Mancini, "Spazio domestico" (trittico)
Domenico Antonio Mancini, "Spazio domestico" (trittico)
 

Silvia Camporesi

Silvia Camporesi, "Dottrina nacosta"(#1)
Silvia Camporesi, "Dottrina nacosta"(#1)
Silvia Camporesi, "Dottrina nacosta"(#2)
Silvia Camporesi, "Dottrina nacosta"(#2)
 
 
 
Ultima Modifica: 27/10/2021