Comunicato stampa

 

Emergenza Covid-19: la città ringrazia cittadini, associazioni, enti e imprese

"Il ringraziamento della città di Lissone è rivolto a chi, nel periodo dell'emergenza sanitaria, ha agito con responsabilità, con solidarietà, con fiducia, con cura e con speranza. A chi, contribuendo a creare un senso di comunità, si è messo in gioco per la tutela di ogni persona e della vita".

Così il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, a margine delle serate "Parole e immagini dell'Emergenza Coronavirus" ospitate venerdì 11 e sabato 12 settembre in Piazza Libertà.

Nel corso del duplice evento è stato consegnato un simbolico riconoscimento sotto forma di pergamena a tutte le associazioni, i gruppi, gli Enti, le Forze dell'Ordine, le imprese, le Associazioni di Categoria, le aziende e i singoli cittadini che a vario titolo e ciascuno per il proprio ruolo hanno contribuito a supportare il Comune durante l'emergenza pandemica. Complessivamente, sono state oltre 50 le pergamene consegnate nel pieno rispetto delle disposizioni anti-Covid.

 

Un ringraziamento particolare è stato rivolto ai lissonesi appartenenti alle categorie dei medici, degli infermieri, degli operatori sanitari, delle Forze dell'ordine, dei cassieri e dei commessi, degli insegnanti, degli autisti di trasporti pubblici e degli operatori delle pompe funebri. Citati per l'opera svolta ed il senso di responsabilità dimostrato anche i Dipendenti Comunali, i Consiglieri Comunali e i Sacerdoti della Comunità Pastorale.

"Gesti gratuiti e disinteressati, ma tutti fondamentali per trovare aiuto, supporto, conforto, nel momento in cui un virus invisibile sembrava aver preso il sopravvento sulle nostre libertà - aggiunge il Sindaco Monguzzi - per questo motivo abbiamo pensato a due serate, ospitate nel nostro Centro storico, durante le quali leggere pubblicamente i nomi di chi ha sostenuto la propria città".

Nel corso dei due eventi è stato anche proiettato il docu-film commissionato dall'Amministrazione Comunale e realizzato dal Teatro dell'Aleph dal titolo "Lissone - Emergenza Covid-19" con 50 minuti di immagini, riprese aeree e interviste contestualizzate nel periodo di lockdown.

"Materiale storiografico che diventerà la testimonianza video dei momenti vissuti dalla città di Lissone - aggiunge Alessia Tremolada, assessore con delega alla Cultura - Renderemo pubblico il filmato attraverso il sito internet del Comune di Lissone già nei prossimi giorni, nella certezza che queste immagini possano essere non solo ricordo, ma anche spunto di riflessione per il futuro".

Ai presenti nel corso delle due serate è stata anche consegnata una cartolina di ricordo con una foto suggestiva: Piazza IV Novembre, solitamente affollata da famiglie con bambini e sede del polo culturale della Biblioteca Civica, chiusa con nastro bianco e rosso della Polizia Locale di Lissone.

 

Lissone, 15 Settembre 2020


 
Ultima Modifica: 25/09/2020