MENU

Comunicato stampa

 

«Siate curiosi e vivete la scuola come arricchimento personale»: lettera di saluto per il primo giorno di scuola

 

"L'inizio del nuovo anno scolastico, come l'avvio di ogni cosa, racchiude in sé tante aspettative, sogni, speranze e talvolta anche piccole paure. Tutti sentimenti che rappresentano il bello della vostra età e di questa esperienza: fate quindi buon uso di questo tempo, non sprecatelo per nessun motivo!Siamo certi che sarà un percorso impegnativo ma anche appassionante, in cui confermerete alcune amicizie e ne svilupperete delle nuove; entrerete anche in contatto con materie e argomenti che conquisteranno il vostro interesse e che, più in là nel tempo, saranno le basi del vostro lavoro ".

 

Così il Sindaco Concettina Monguzzi e l'assessore all'Istruzione Renzo Perego in una lettera di saluto che verrà trasmessa agli alunni in occasione del primo giorno di scuola, fissato a Lissone per mercoledì 11 settembre.

 

Una lettera di «ben ritrovati» indirizzata anche a dirigenti scolastici, maestri e personale ausiliario quale segno di vicinanza da parte dell'Amministrazione comunale alle scuole del territorio.

 
«Siate curiosi e vivete la scuola come arricchimento personale»: lettera di saluto per il primo giorno di scuola

"Il nuovo anno scolastico per alcuni di voi rappresenta una nuova straordinaria avventura, per altri sarà invece il prosieguo di un cammino già intrapreso nelle annualità precedenti - scrivono Monguzzi e Perego -Il primo giorno di scuola è comunque sempre un'emozione intesa, in cui si mescolano sorrisi e qualche rammarico; interrompe le vacanze e le giornate all'aria aperta che vi siete giustamente meritati e vi coinvolge in un'esperienza che, se vissuta con il medesimo entusiasmo, saprà regalarvi gioie inaspettate ".

 
 

"Una raccomandazione, in particolare, ci sentiamo di fare: siate curiosi, senza alcun timore di avanzare domande e di chiedere altre spiegazioni. Non accontentatevi della superficialità ma "scavate" a fondo nei tanti argomenti che i vostri insegnanti sapranno proporvi nel corso dell'anno. Tutto questo vi consentirà di diventare ragazze e ragazzi in grado di affrontare la vita in maniera consapevole e adeguata, con la convinzione che le opinioni e le scelte che farete saranno il frutto di tutte le informazioni acquisite ".

 

Il saluto dell'Amministrazione Comunale si rivolge anche a dirigenti scolastici, corpo docente e personale ATA: " Con altrettanto entusiasmo rivolgiamo il nostro saluto a tutto il corpo docente e non docente, indirizzando loro un particolare bentornato e un sostegno per il delicatissimo ruolo di formare le generazioni del domani. A voi tutti assicuriamo fin da ora la piena collaborazione dell'Amministrazione Comunale e la volontà di intessere, quotidianamente, un dialogo proficuo e costante, con l'obiettivo comune della crescita, umana e culturale, dei nostri ragazzi ".

 
 

Lissone, 6 settembre 2019

 

 
 
Ultima Modifica: 18/09/2019