MENU

Comunicato Stampa

 

Diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

 
logo ciclo di eventi diritti infanzia e adolescenza
 

La Città di Lissone, gli Istituti Comprensivi statali I, II e III di Lissone e le quattro Scuole dell'infanzia paritarie (Maria Bambina, Cuore Immacolato di Maria, Mater Divinae Providentitae e Maria Immacolata), alla luce delle positive esperienze realizzate lo scorso anno in occasione di Expo2015,  hanno avviato per l'anno scolastico 2015/2016 un percorso di approfondimento e condivisione sulle tematiche legate ai Diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

La scelta della tematica si inserisce nell'ambito del XXV Anniversario dell'entrata in vigore della Legge 27 maggio 1991 n. 176, avente per  oggetto la "Ratifica ed esecuzione della Convenzione sui diritti del fanciullo, fatta a New York il 20 novembre 1989",  che sarà celebrato in tutta Italia  il prossimo  27 maggio 2016. L'obiettivo dell'Amministrazione Comunale è ribadire l'attualità dei valori contenuti nella Convenzione dell'O.N.U. sui Diritti dell'infanzia, con la consapevolezza dell'importanza  sia di una progettazione condivisa che di una pianificazione  della città e dei suoi servizi che abbia un attento riguardo del punto di vista dei più piccoli.

I percorsi di approfondimento realizzati dalle Scuole saranno valorizzati e promossi attraverso un ventaglio di iniziative e di momenti pubblici in programma nei mesi di aprile e maggio, occasioni importanti di restituzione alla città di tutto il patrimonio di conoscenza, di confronto e di elaborazione di idee che le Scuole di Lissone hanno prodotto attraverso laboratori ed attività, nei quali gli studenti di ogni età hanno svolto il ruolo di protagonisti assoluti di un percorso culturale.

La risposta delle istituzioni scolastiche lissonesi è stata molto positiva: 19 plessi coinvolti, 16 differenti progetti educativi ideati e oltre 1900 bambini e  ragazzi convolti. Quattro nello specifico gli eventi in programma che avranno tutti come fil rouge la tematica dei Diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

Foto consiglio dei ragazzi

In primis due Consigli comunali dei ragazzi - che si terranno Sabato 30 aprile e Sabato 14 maggio -  fortemente voluti dal Sindaco e dal Presidente del Consiglio e sostenuti dalla Giunta e dai Consiglieri. Sabato 21 maggio 2016, alle ore 14.30, sarà la volta delle scuole dell'infanzia, con l'inaugurazione di una grande mostra di tutti i progetti realizzati durante l'anno scolastico in corso sulla tematica dei Diritti dell'infanzia.

 

Parallelamente ai due Consigli comunali dei ragazzi e all'evento espositivo del prossimo 21 maggio, a partire dal 30 aprile (data del primo Consiglio comunale dei ragazzi) saranno inoltre visibili sei interventi nella città, realizzati dai bambini e  dai ragazzi di tutte le scuole dell'infanzia (statali e paritarie), delle scuole primarie e secondarie di 1° di Lissone. Nell'ambito delle varie iniziative ed eventi, è necessario infine sottolineare l'adesione da parte dell'Unicef - Comitato provinciale di Monza e Brianza alle finalità e agli intenti promossi dall'Amministrazione Comunale e da tutti gli Istituti scolastici lissonesi.

Alcuni dei lavori realizzati dagli studenti lissonesi rientrano inoltre all'interno del Programma  "Scuola Amica dei bambini e dei ragazzi", progetto dell'Unicef Internazionale, fortemente voluto dal MIUR e da Unicef Italia, che tende a realizzare delle scuole in cui la Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza non sia solamente conosciuta nei suoi contenuti, ma soprattutto attuata e vissuta concretamente rendendo i bambini e i ragazzi protagonisti della loro vita scolastica e del loro apprendimento. Il Programma "Scuola Amica dei bambini e dei ragazzi" assume un ruolo importante anche nell'ambito delle attività di prevenzione di forme di esclusione, discriminazione, bullismo e cyberbullismo.

Lissone, 19 aprile 2016

 

 
 
Ultima Modifica: 21/04/2016