29 giugno 2012

inaugurazione mostra Luigi Stradella

L'incontro con un artista Ŕ sempre un incontro che lascia il segno.
Luigi Stradella mi si avvicina sorridente, con la voglia di raccontarsi attraverso le sue opere.
Saliamo insieme le scale del Museo, si appoggia al mio braccio e incomincio a sentire una vicinanza particolare. Attraverso le sue opere mi racconta la sua lunga vita: momenti scuri e momenti di luce.

 

Io ascolto e ammiro i suoi quadri.
Non sono un'artista, non possiedo la padronanza dei critici d'arte per leggere e commentare le opere che ho di fronte, ma capisco il suo racconto, la rappresentazione del suo passaggio nel mondo, le sue tracce dolorose e di ricerca di vie d'uscita.

 

Mi consegna la sua vita, con delicatezza ed enorme sensibilitÓ.
Ed io ritrovo qualcosa di me, nei simboli, nelle forme, nei colori.
Rimango estasiata davanti ai colori, all'intensitÓ dell'azzurro e alla luce che avvolge le atmosfere.

 

Una vita vissuta per dipingere.

 
 
Ultima Modifica: 04/07/2012