Comunicato Stampa

 

SANTA MARGHERITA RIDUCE, MA RILANCIA

 

Orario nuovo per la sede distaccata dell'anagrafe comunale presso il Centro civico di Santa Margherita: da lunedì 3 giugno il servizio presso il quartiere cittadino non sarà più garantito tutti i giorni della settimana ma soltanto per tre mattine, precisamente il martedì e il mercoledì dalle 9 alle 13, mentre il sabato dalle 9 alle 11.30.

La scelta, certamente dolorosa per la frazione lissonese, si è però resa necessaria essenzialmente per due motivi: il primo è la continua contrazione degli investimenti per il personale, dettata dalle varie "spending review" richieste alle amministrazioni locali dal governo; il secondo è l'oggettiva riduzione della domanda, certificata da un'analisi statistica che ­- per i primi 4 mesi del 2013 - ha visto l'utenza dello sportello decentrato scendere a circa 300 cittadini al mese, ovvero solo il 15% dell'intero traffico del servizio anagrafe lissonese.

A titolo sperimentale, dunque, lo sportello di Santa Margherita riduce il suo orario alle tre giornate che - sempre secondo l'analisi statistica - sono risultate le più gradite, ovvero nell'ordine: il mercoledì (giorno in cui la sede centrale è chiusa il mattino), il sabato e il martedì (giorno in cui nel Centro civico di Santa Margherita funzionano anche gli ambulatori medici).

Peraltro l'ufficio distaccato acquisterà contemporaneamente compiti più allargati, in quanto non si occuperà più soltanto di pratiche anagrafiche ma distribuirà agli utenti la modulistica di tutti gli uffici comunali e ne ritirerà poi le pratiche, assumendo gradualmente la funzione di un vero e proprio «sportello multifunzione» capace di rispondere a varie esigenze dei cittadini.

Va inoltre ricordato che è imminente la firma del protocollo che permetterà di chiedere e ottenere certificati anagrafici on line, per cui i lissonesi - di Santa Margherita o di qualunque altro quartiere - potranno presto svolgere le loro pratiche a ogni ora del giorno e della notte e comodamente da casa, ricevendo poi sulla loro stampante i documenti richiesti.  

 

Lissone, giovedì 24 maggio 2013


 
Ultima Modifica: 30/05/2013