Comunicato Stampa

 

«LIBERI TUTTI»... DI GIOCARE INSIEME

 
miniatura locandina inaugurazione parco

È iniziato il conto alla rovescia per il taglio del nastro al parco giochi inclusivo "Liberi Tutti" di Largo degli Alpini. L'apertura ufficiale è fissata per il prossimo sabato, 28 settembre, alle 15. Si tratta di una struttura all'avanguardia che in Italia conta pochissimi esemplari: a Milano, Roma e in provincia di Padova.

L'area giochi è stata organizzata in tre isole colorate dove tutti i bambini - con disabilità o no - potranno giocare insieme, ciascuno secondo la sua possibilità.  Il Comune ha infatti acquistato, col contributo dell'associazione "Amici di Lollo" e del gruppo "Noi Mamme di Lissone", giochi su misura anche per i bimbi con disabilità.  Tra questi troviamo un'altalena sicura per paraplegici, una seconda "a pedana" dove si può salire direttamente con la carrozzina e anche una terza "a guscio" ideale per i piccolini affetti da autismo. Ma questi sono solo alcuni dei giochi installati; al parco "Liberi Tutti" si potrà anche scavare nella sabbia sedendosi su un seggiolino o rimanendo direttamente sulla sedia a rotelle. Poi per quando si ha caldo c'è una bella fontana-giraffa che può essere regolata in altezza secondo necessità.

 

Per garantire l'idoneità delle installazioni sono stati interpellati esperti di diverse aziende sia italiane che estere: alcune delle strutture acquistate arrivano addirittura da oltreoceano. Accanto ai giochi per bambini ipovedenti saranno poi piazzate delle grandi penne per l'arrampicata, che vogliono essere un tributo simbolico agli Alpini a cui è intitolata la piazza. Tutto è dunque pronto per l'inaugurazione, questi ultimi giorni di lavoro (coordinati dall'Ufficio comunale dei Lavori Pubblici) serviranno per la colata della pavimentazione in gomma anti-trauma che - contrariamente alle tinte naturali dei giochi - avrà colori molto accesi e vivaci.

I lavori di sistemazione hanno interessato anche tutta l'area intorno ai giochi, dove sono stati costruiti un nuovo anello per mini-pattinatori e mini-ciclisti e una recinzione di sicurezza alta appena 1 metro e 20 centimetri: perché questo dovrà essere un parco senza barriere. Per tutti. 

Lissone, 17.09.2013


 
 
 
Ultima Modifica: 26/09/2013