Comunicato Stampa

 

«IMPRONTA DONNA»: L'iniziativa che tinge di rosa Lissone

 
IMPRONTA DONNA 2015 01.03 -31.03

Lissone cambia colore e si tinge di rosa in questo marzo. Un intero mese - e non solo una giornata - dedicato al valore della figura femminile e all'importanza che le donne hanno in ogni contesto e momento della vita. Un contenitore di eventi ed iniziative "rosa" che vedono l'Amministrazione comunale fare squadra con alcune realtà e associazioni territoriali.

 

L'intento dell'Amministrazione è stato quello di creare una rete tra le associazioni locali che già da qualche tempo operano sul nostro territorio, incoraggiandole a collaborare e coordinarsi proattivamente al fine di coinvolgere la città di Lissone in una serie di iniziative di valorizzazione e sensibilizzazione al femminile.

Hanno aderito con entusiasmo a questa iniziativa le associazioni Qdonna, Athéna, Natalia Ginzburg e Zeroconfini. Quattro associazioni del territorio per otto iniziative che attraverso l'arte figurativa, il teatro, la musica, la poesia - e non solo - vogliono dare valore alle donne nelle loro molteplici sfaccettature.

Donne che sanno lasciare il segno, come ci vuole far intendere l'esposizione di lenzuoli con impronte e nomi di donne, anche famose, appesi nelle vie di Lissone.

Donne che sanno essere artiste e abbracciano tutte le forme dell'arte - pittura, scultura, scrittura e recitazione - e sono dotate di grande creatività, come traspare dalla mostra e dai laboratori in programma.

Donne che sanno dire no alla violenza, hanno grande coraggio, lottano per i propri diritti e si battono per la diffusione della cultura dell'amore che non ammette gesti violenti, dando voce anche a quelle che non hanno la forza di uscire dal muro del silenzio.

Tante sfumature per ogni singola donna. Sfumature che sanno dare un colore speciale alla vita.

Un'iniziativa su di loro - e su di noi - per imparare a conoscerle, apprezzarle e valorizzarle.

Lissone, 4 marzo 2015

 

 
 
Ultima Modifica: 04/03/2015