Comunicato Stampa

 

PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015.

LE SCUOLE LISSONESI CI SONO!

 

Sabato 11 e Sabato 18 aprile 2015 saranno inaugurate presso Piazza Libertà a Lissone le mostre di tutti i progetti realizzati durante l'anno scolastico in corso dagli studenti delle scuole dell' infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Lissone sulle tematiche Expo2015.

Expo Milano 2015 affronterà un Tema di grande rilevanza: "Nutrire il Pianeta, Energia per a Vita", ossia come assicurare a tutta l'umanità un'alimentazione buona, sana, sufficiente e
sostenibile.
All'interno di un dibattito allargato su questi temi, le scuole di ogni ordine e grado assumeranno la uplice funzione di promotori di contenuti e aggregatori di competenze.
La prossima Esposizione Universale ha identificato quindi una serie di programmi ed iniziative, ivolte alle Scuole, che insieme danno vita al "Progetto Scuola" di Expo Milano 2015.

Nell'ambito del "Progetto Scuola" Expo Milano 2015, lo scorso settembre l'Amministrazione Comunale di Lissone ha invitato tutte le scuole presenti sul territorio a sviluppare uno specifico progetto didattico/educativo sul tema Expo 2015 "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita".
L'avvenimento di Expo a Milano rappresenta infatti un'occasione importante e unica che l'Amministrazione Comunale di Lissone, in collaborazione con gli Istituti Comprensivi I°, II° e III° e con le scuole dell'infanzia paritarie di Lissone, intende valorizzare e promuovere attraverso un ricco ventaglio di iniziative e di momenti pubblici, per permettere alle nuove generazioni di confrontarsi e formarsi sulle tematiche dell'alimentazione, del nutrimento e dell'energia.
Sarà anche un'occasione importante di restituzione alla città di tutto il patrimonio di conoscenza, di confronto e di elaborazione di idee che le scuole di Lissone hanno prodotto attraverso laboratori, nei quali gli studenti di ogni età hanno svolto il ruolo di protagonisti assoluti di un percorso culturale.

La risposta delle istituzioni scolastiche lissonesi è stata molto positiva: 17 i plessi coinvolti e ben 34 i differenti progetti educativi ideati.
A questi ultimi si aggiungono inoltre i laboratori ("Orto magico", "Dolce, salato: stuzzica il palato", "Oggi il menù lo decido io" nelle due declinazioni tradizioni di famiglia e intercultura e sostenibilità ambientale) offerti in sede di gara dalla società Camst (aggiudicataria del servizio ristorazione scolastica) e realizzati in alcune scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado in collaborazione con la cooperativa Pandora.

Affinchè tale patrimonio generato all'interno delle aule scolastiche sia condiviso con la collettività, nel mese di aprile 2015 sono in programma due manifestazioni pubbliche in cui saranno inaugurate le mostre di tutti i progetti realizzati dagli studenti delle scuole lissonesi.

Il primo appuntamento è previsto Sabato 11 aprile 2015, alle ore 11.00, presso Piazza Libertà a Lissone, in cui esporranno i loro lavori tutti i bambini delle Scuole dell'infanzia statali e paritarie e i ragazzi della Scuola secondaria di 1° E. Farè.

I protagonisti di Sabato 18 aprile saranno invece tutti i bambini delle scuole primarie e i ragazzi delle scuole secondarie di 1° B. Croce e De Amicis (Santa Margherita) che esporranno, sempre presso la piazza centrale di Lissone, i progetti ideati durante l'anno scolastico in corso sulle tematiche di Expo2015. L'inaugurazione pubblica è prevista alle ore 11.00, presso Piazza Libertà.
Alle ore 10.00 di Sabato 18 aprile, presso la scuola primaria di Via Volturno, è invece prevista l'inaugurazione del murales site specific dal titolo "Il mio paese in un piatto", progetto Expo2015 ideato dai bambini del plesso scolastico "Dante".
Durante l'inaugurazione del 18 aprile, alle ore 11.00, presso Piazza Libertà, saranno inoltre sorteggiate delle classi, una per ciascuna scuola primaria lissonese, alle quali l'Amministrazione Comunale offrirà all'inizio del prossimo anno scolastico - in collaborazione con Camst (gestore del servizio ristorazione scolastica) e con l'Associazione Amici della Casa della Carità di Milano - lo svolgimento di un laboratorio educativo sui temi dell'alimentazione e della multiculturalità nonché una visita gratuita a Expo Milano.

Parallelamente ai lavori esposti in piazza, presso l'Auditorium di Palazzo Terragni, sarà possibile vedere alcuni filmati e documenti digitali realizzati sempre dai bambini e dai ragazzi delle scuole lissonesi sulle tematiche dell'alimentazione, del nutrimento e dell'energia.
I progetti e le proiezioni saranno esposti dalle h 10.00 alle h 13.00 e dalle h 15.00 alle h 17.30. In caso di mal tempo le manifestazioni si terranno presso Palazzo Terragni.

Le due manifestazioni in programma ad aprile 2015 con le scuole saranno infine una prima occasione pubblica per presentare, in anteprima, il nuovo logo della "Città delle bambine e dei bambini", scaturito da un protocollo d'intesa in via di definizione che vede cooperare la Città di Lissone insieme all'Università degli Studi di Milano - Bicocca e ad altri partner pubblici e privati,con l'obiettivo di favorire la diffusione di una vera e propria cultura della Smart City dei Bambini, come mezzo efficace per migliorare la qualità della vita di tutti.

A tutti i cittadini l'augurio di cogliere i suggerimenti che arrivano dai più giovani e l'opportunità di un confronto che porti allo sviluppo di buone pratiche alimentari.

Lissone, 30 marzo 2015

 

 
 
Ultima Modifica: 14/04/2015