Comunicato Stampa

 

IL "DIVORZIO VELOCE" ATTECCHISCE A LISSONE

 

Dopo i primi mesi per recepire la novità, il servizio comunale per la nuova procedura di scioglimento del matrimonio risulta sempre più applicato anche a Lissone. Il cosiddetto "divorzio amministrativo" si può scegliere in alternativa a quello giudiziale per la pratica molto semplificata e i costi contenuti (appena 16 euro di diritti fissi), ma è possibile solo quando non vi siano figli minori oppure figli maggiorenni portatori di handicap grave e a condizione che l'atto non contenga accordi patrimoniali.

Come noto, la legge 162  del 10 novembre 2014 ha trasformato i provvedimenti giudiziali di separazione in procedimenti amministrativi, da attuarsi attraverso il nuovo istituto della negoziazione assistita presso l'avvocato oppure direttamente davanti all'ufficiale di stato civile, in municipio. In questo secondo caso si prevede, in pratica, che la coppia faccia due incontri, ad almeno 30 giorni di distanza l'uno dall'altro, presso gli uffici comunali di residenza di uno dei due coniugi (o anche del luogo dove è stato celebrato il matrimonio) per dichiarare l'accordo a firmare l'atto di separazione. Come previsto dalla legge sul "divorzio breve", dopo 6 mesi di effettiva separazione si potrà presentare domanda di definitiva risoluzione del rapporto coniugale.

Nei 10 mesi di prima attività, dunque, a Lissone sono stati trattati i procedimenti per 4 separazioni  e 12 divorzi  e sono stati programmati appuntamenti per altre 2 separazioni e 25 divorzi; un numero relativamente alto, in quanto si tratta soprattutto della chiusura di separazioni avviate anni addietro con la procedura giudiziale e non ancora concluse, forse, per i tempi lunghi e i costi elevati. Presso gli avvocati (che comunque hanno poi l'obbligo di trasmettere entro 10 giorni gli atti al Comune di competenza e dove si ricorre obbligatoriamente in caso di presenza di figli minori) sono stati registrati invece nella nuova modalità una separazione e due divorzi.

Per contro, i matrimoni celebrati a Lissone quest'anno sono stati 120, di cui 65 con rito civile.

Lissone, 16 ottobre 2015​

 

 
 
Ultima Modifica: 16/10/2015