Comunicato Stampa

Un "cespuglio" per il Quartiere Moscotti

 

Cresce un "cespuglio" al Quartiere Don Moscotti, anzi un "cespuglio urbano". Domenica 13 dicembre alle 16, presso l'oratorio della parrocchia Madonna di Lourdes, in occasione della cerimonia di chiusura del progetto "Punto a Capo" dedicato alla coesione sociale del cosiddetto Contratto di quartiere, si inaugura con un aperitivo in pubblico l'opera realizzata a conclusione dell'iniziativa "C'Ŕ un nuovo quartiere a Lissone. Trovagli un nome".

Si tratta appunto di un "cespuglio urbano": un'opera a forma di arbusto sui cui rami sono state collocate le mattonelle in terracotta realizzate e decorate, durante gli eventi del Festival di Quartiere 2015, in collaborazione con gli ospiti della Rsa Agostoni, i bambini che frequentano il Cubotto e gli alunni della scuola primaria Buonarroti. L'originale scultura troverÓ una collocazione temporanea presso l'oratorio, in attesa del posizionamento definitivo nei giardini del quartiere Moscotti una volta riqualificati come previsto dal bando regionale.

Per gli operatori sarÓ anche l'occasione per riassumere quanto realizzato in tre anni e mezzo da "Punto a Capo" - programma promosso da Spazio Giovani onlus, Fondazione Stefania e parrocchia Madonna di Lourdes, in collaborazione con il Comune di Lissone e con il finanziamento di Fondazione Cariplo -, considerato che il progetto si concluderÓ ufficialmente il prossimo 31 dicembre.

Lissone, 3 Dicembre 2015

 
 
 

 
 
Ultima Modifica: 16/12/2015