Comunicato stampa

 

Servizio di trasporto sociale, ora c'è anche «Auto amica»

 

Si potenzia il servizio di trasporto sociale del Comune, grazie alla nuova convenzione stipulata con l'associazione onlus «Auto amica», che svolge già lo stesso ruolo nei Comuni di Seregno e Desio.

 

Nelle prossime settimane «Auto amica» prenderà in carico alcune tratte di trasporto disabili, anziani o minori, finora gestite direttamente dal Comune, affiancandosi alle due altre associazioni locali di volontariato (Croce Verde e Auser) che attualmente svolgono il medesimo incarico.
Si migliora e si potenzia così un servizio che è sempre più richiesto ed è andato aumentando nel tempo.

 
 

«Si tratta di una crescita di cui ci facciamo carico anche in prospettiva futura - dichiara Roberto Beretta, assessore ai Trasporti -: infatti è intenzione dell'Amministrazione ampliare le prospettive.
E' imminente la pubblicazione di un bando relativo ai trasporti sociali inserendo la possibilità di rispondere alla necessità di spostamenti locali dell'utenza debole non solo verso strutture che erogano servizi sanitari o svolgono esami clinici, cure riabilitative, terapie, ma anche verso altre mete più "sociali": il Centro Anziani, per esempio, il cimitero, il mercato... Il tutto a tariffa calmierata».

 

Lissone, 4 Marzo 2017

 

 
 
Ultima Modifica: 10/05/2018