Comunicato stampa

 

"Grazie per il vostro impegno e passione": scambio di auguri tra sindaco e dipendenti comunali

 

"Grazie per il vostro impegno e la vostra passione, grazie per la responsabilità con cui rappresentate quotidianamente l'Amministrazione Comunale. Il Natale sia per voi un momento di pace e di serenità, durante il quale rinnovare la scelta di essere una «carta buona» a disposizione della cittadinanza".

 

È questo il senso del saluto che martedì il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, ha rivolto ai dirigenti e ai dipendenti del Comune nel tradizionale scambio di auguri per le festività ospitata dalla Sala del Consiglio comunale, a cui hanno partecipato anche il Presidente del Consiglio comunale Renzo Perego e una rappresentanza della Giunta.

 
foto auguri sindaco ai dipendenti

È questo il senso del saluto che martedì il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, ha rivolto ai dirigenti e ai dipendenti del Comune nel tradizionale scambio di auguri per le festività ospitata dalla Sala del Consiglio comunale, a cui hanno partecipato anche il Presidente del Consiglio comunale Renzo Perego e una rappresentanza della Giunta.
Un momento conviviale che giunge al termine di un anno "durante il quale avete lavorato per difendere la democrazia e le istituzioni, mettendovi in gioco per la qualità della vita delle altre persone - ha aggiunto il Sindaco Monguzzi - grazie a ciascuno di voi che, nel suo ruolo e nella sua parte di lavoro, ha contribuito a realizzare grandi progetti condividendo col Comune ciò che di bello e di grande che possiede".

 
 

Il sindaco Monguzzi, nel ringraziare i dipendenti per il lavoro compiuto e per l'impegno profuso, si è soffermata nel ringraziare tutti i settori comunali che, con tanti sforzi, hanno consentito all'Amministrazione Comunale di garantire al cittadino un elevatissimo standard di servizi. Un lavoro encomiabile "che ha permesso di raggiungere traguardi straordinari, risultati che non si sarebbero potuti conseguire senza la collaborazione dei lavoratori dell'Ente".

 

Lissone, 22 dicembre 2016

 

 
 
Ultima Modifica: 23/12/2016