Comunicato stampa

 

DUC Lissone, 80mila euro di finanziamento dal Bando Regionale

Un finanziamento di 80mila euro per proseguire nel supporto al commercio locale, favorendo l'attivazione di nuovi servizi che possano avvicinare anche digitalmente le imprese al tessuto locale.

Il progetto del Distretto Urbano del Commercio (DUC) di Lissone si è classificato al 12esimo posto (tra gli oltre 120 progetti che hanno presentato domanda) al bando regionale "Distretti del Commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana", ottenendo un finanziamento di 80.000 euro che andrà ad aggiungersi alle somme già stanziate dall'Amministrazione Comunale a favore del marketing territoriale e del tessuto economico e produttivo lissonese.

IL BANDO REGIONALE

Regione Lombardia ha definito criteri e interventi finalizzati al sostegno anche  economico dei Distretti del Commercio, ovvero ambiti territoriali nei quali i Comuni, le imprese e la formazioni sociali liberamente aggregati sono in grado di fare del commercio un fattore di innovazione, integrazione e valorizzazione di tutte le risorse di cui dispone il territorio.

"Esser stati finanziati da Regione Lombardia, significa avere la possibilità di portare sul territorio locale dei contributi economici di supporto a progetti che siano volano di vitalità e attrattività per i nostri commercianti - afferma Alessandro Merlino, assessore con delega al Marketing Territoriale - Le idee che abbiamo inserito nella nostra progettualità hanno proprio l'obiettivo di rigenerare il tessuto urbano e di sostenerne la competitività attraverso l'evoluzione. Abbiamo avuto la conferma del finanziamento alcuni giorni dopo Natale, entro la fine del mese di gennaio presenteremo la prima proposta alla città. Lavoreremo nell'ottica di creare market place digitali, portando sul web anche quelle categorie che hanno sempre fatto della vendita di persona il loro punto di forza. In questo senso, il Comune di Lissone sarà pioniere di un nuovo modo di intendere il retail".

 

IL DUC

Il Comune di Lissone è capofila del locale DUC - Distretto Urbano del Commercio, di cui fanno Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Monza e Brianza e l'Unione Confcommercio Imprese per l'Italia - Milano, Lodi, Monza e Brianza. Per questo importante progetto sottoposto a Regione Lombardia, il partenariato è stato allargato ad APA Confartigianato, a Lissone Commercia e all'Istituto Meroni, realtà locali rappresentative del territorio.

In collaborazione con TradeLab che ha fotografato lo stato attuale del commercio a Lissone, il Comune di Lissone ha presentato un progetto considerando lo scenario economico di riferimento territoriale e volto a sostenere la ripresa delle attività e il loro adattamento alla situazione post-emergenziale Covid-19 che ha fortemente condizionando le attività commerciali e artigianali del Paese.

PROGETTI PASSATI E FUTURI

Il progetto del DUC di Lissone si concentrerà soprattutto sul rafforzamento del processo di digitalizzazione della comunità e su interventi di placemaking, favorendo investimenti per un commercio di vicinato di qualità e che offra nuovi servizi digitali e rafforzando i legami sociali ed economici sia con interventi di arredo urbano che garantiscano una migliore fruizione degli spazi pubblici.

Interventi che si accodano a quelli già messi in atto nel 2020, fra cui l'erogazione di contributi una tantum pari a 600 euro, l'incremento da parte dall'Amministrazione della dotazione finanziaria per 500.000 euro del bando per le imprese promosso da Regione Lombardia, le agevolazioni e riduzioni tributarie in materia di Tassa sui rifiuti e di Canone osap, il differimento dei termini di versamento dell'imposta comunale sulla pubblicità, la costituzione di uno Sportello Telematico unificato per la gestione informatizzata integrata dei procedimenti della Pubblica Amministrazione, l'adesione a corsi per fornire agli imprenditori gli strumenti per sfruttare il canale online.

 

Lissone, 18 gennaio 2021


 
Ultima Modifica: 18/01/2021