Comunicato stampa

 

Mobilità sostenibile: approvati i progetti esecutivi delle due nuove piste ciclabili di via Pacinotti e di via Copernico-Carducci. Stanziati 1,5 milioni di euro

foto pista ciclabile

Due nuove piste ciclabili che consentiranno di muoversi in città in totale sicurezza, offrendo un'alternativa all'utilizzo dell'automobile e contribuendo a creare una rete per la mobilità sostenibile sul territorio.

La Giunta Comunale ha approvato il progetto esecutivo della nuova pista ciclabile che da via Copernico proseguirà fino a via Carducci: ri-definito il percorso a seguito di una modifica sul tracciato dettata dal Piano attuativo relativo alla ristrutturazione dell'edificio denominato "Palazzo del Mobile", il costo complessivo dell'opera sarà di 1,3 milioni di euro, di cui 200mila euro finanziati da Regione Lombardia. 

 

La nuova pista ciclabile partirà da via Copernico (tratto Nord), per proseguire poi lungo via Negrelli, Via Isonzo, via Monza e parte di Via Caravaggio, via Leonardo Da Vinci, via Goffredo Mameli, via Fratelli Bandiera, via Pellico, via del Concilio, via Diaz, via Cavallotti, via Cadorna e via Carducci. L'intervento comprende tutte le modifiche atte a ridurre l'incidentalità stradale: la nuova pista ciclabile/pedonale avrà una lunghezza di 1.990 metri. 

Nell'ambito del progetto è prevista anche la realizzazione della rotonda alle intersezioni fra via Isonzo - Monza - Leonardo da Vinci, indispensabile per la sicurezza e indifferibile considerata la concentrazione di traffico e il passaggio di studenti diretti alle scuole Moro e Faré.

Contestualmente alla creazione della nuova pista ciclabile, sono previste anche modifiche nei sensi della circolazione e la creazione di nuove aree per parcheggi fuori carreggiata protette mediante spartitraffico.

La Giunta Comunale ha inoltre approvato il progetto definitivo ed esecutivo per i lavori di realizzazione della pista ciclabile in Via Pacinotti. L'importo della spesa è di 114mila euro. Il completamento della pista ciclabile sulla via Pacinotti collegherà il tracciato della pista esistente, sulla stessa via Pacinotti a partire dalla via Majorana, con la via Europa ai confini comunali, e con l'importante asse ciclopedonale su via Europa, ed altri itinerari ciclopedonali del comune di Vedano al Lambro (complessi sportivi di via Alfieri e itinerari verso il parco di Monza). Il nuovo tratto della ciclabile di via Pacinotti è esteso di circa 360 metri dal tratto esistente alla via Europa.

"Si tratta di due progetti che incideranno profondamente sul modo di intendere la mobilità ciclabile e ciclopedonale nella nostra città - afferma il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi - il 2021 vedrà un terzo intervento al via, ovvero quello che interesserà l'asse di viale della Repubblica-viale Martiri della Libertà e garantirà un'alternativa alla mobilità su gomma lungo la direttrice nord-sud della nostra città. Tre cantieri che, una volta conclusi, contribuiranno a rendere Lissone a misura di pedone e di ciclista, una sfida che l'Amministrazione Comunale ha accettato di affrontare nell'ottica di rendere più vivibile il nostro territorio, purtroppo condizionato da un eccesso di costruzione e dalla ristretta disponibilità di spazi liberi". 

 

Lissone, 5 Gennaio 2021


 
Ultima Modifica: 05/01/2021