Comunicato stampa

 

Adeguamento canne fumarie, lavori su 90 alloggi comunali

Un investimento di oltre 400mila euro per mettere a norma le canne fumarie attualmente presenti in 90 alloggi comunali. È questo l'impegno di spesa assunto dall'Amministrazione Comunale, inserito nel percorso di manutenzione e progressiva riqualificazione degli immobili pubblici.

Gli interventi nel corso del 2021 interesseranno progressivamente i condomìni di via Nenni (civico 12 e 16), via Negri (civici 2, 4 e 6), via Pacinotti (civico 82), via Lamarmora (civico 9) e via Volta (civico 29 e 31).

La Giunta Comunale nei giorni scorsi ha infatti approvato il progetto definitivo-esecutivo dei lavori per l'intervento di messa a norma, dando così seguito agli studi di fattibilità già portati avanti nei mesi passati. 

Gli interventi di messa a norma delle canne fumarie si inseriscono, come detto, in un più ampio programma di manutenzioni che periodicamente interessano i 308 alloggi a destinazione Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) di cui l'Amministrazione comunale è proprietaria,rispettivamente dislocati in 15 complessi edilizi.

"Ormai dal 2016, l'Amministrazione Comunale di Lissone si è dotata di una specifica carta d'identità per ciascun alloggio comunale al termine di uno screening che ha permesso di prevedere una programmazione che permette di valorizzare al meglio il patrimonio alloggiativo comunale - sottolinea Marino Nava, vicesindaco con delega alla Città Vivibile - con questo intervento, particolarmente atteso dalle famiglie, garantiamo un incremento dello standard di sicurezza per chi abita all'interno, proseguendo nei lavori di cura e manutenzione della proprietà pubblica". 

 

Lissone, 7 Gennaio 2021


 
Ultima Modifica: 08/01/2021