MENU

XXII GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO

In ricordo delle vittime delle mafie

Logo dell'Associazione Libera

Ogni 21 marzo, dal 1996, in una città diversa  Libera celebra la Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.
Ogni anno, viene letto un elenco di nomi di vittime innocenti e in questa occasione sono presenti i parenti delle vittime conosciute, quelle il cui nome richiama subito un'emozione forte, e di quelle il cui nome dice poco o nulla.
Ricordarli tutti è un dovere civile: l'Italia intera deve dignità a quei nomi e alle loro famiglie

 
 

martedì 21 marzo 2017 | ore 11.30

Anche il Comune di Lissone si unisce alle iniziative proponendo nella mattinata di martedì 21 marzo in sala Consigliare, un incontro rivolto ai ragazzi delle scuole superiori del territorio; l'evento prevede la presenza del sindaco Concettina Monguzzi, delle autorità civili e militari del territorio, oltre che di Valerio D'Ippolito, referente di Libera - Monza e Brianza.
 

Ambrogio Mauri

Seguirà la testimonianza di Roberta Mauri che racconterà la figura e le vicende del padre Ambrogio, lasciando spazio alle domande che verranno poste dagli studenti.
L'Amministrazione Comunale scoprirà ufficialmente la targa della strada che sarà intitolata all'imprenditore di Desio Ambrogio Mauri, divenuto negli anni simbolo della lotta alla corruzione, suicida per opporsi ad un sistema di tangenti e scorciatoie.

 
 

Luogo dell'evento:

La strada è situata nel centro di Lissone, vicino alla sede centrale dell'Ufficio Postale

 
 
logo Brianza SiCura

Città di Lissone

 
 
 
Ultima Modifica: 21/03/2017