Piano di azione per l'energia sostenibile (PAES)

Il Paes definisce le politiche energetiche per aumentare l'efficienza energetica e l'uso di energie rinnovabili sul territorio che il Comune di Lissone ha adottato  con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 109 del 16 Dicembre 2015, impegnandosi a ridurre le emissioni di CO2 di oltre il 20% entro il 2020.

 

Considerato che l' 80% dei consumi energetici e delle emissioni di CO2 è associato direttamente e indirettamente alle attività urbane, la Commissione Europea ritiene che anche i Comuni si debbano assumere la responsabilità per la lotta al cambiamento climatico, in considerazione anche del fatto che molte delle azioni da attuare per il raggiungimento di tale scopo ricadono nelle competenze dei governi locali e non sarebbero perseguibili senza il loro supporto politico.

 

Per questi motivi la Commissione Europea il  29 gennaio 2008 ha lanciato l'iniziativa denominata "Patto dei Sindaci", con lo scopo di coinvolgere le comunità locali ad impegnarsi in iniziative per ridurre nella città le emissioni di CO2 del 20% entro il 2020.

 

Il raggiungimento degli obiettivi di riduzione potrà avvenire solo con il coinvolgimento diretto della cittadinanza e delle parti interessate verso nuovi comportamenti e stili di vita più virtuosi, con la valorizzazione delle esperienze già attuate, la promozione di attività di sensibilizzazione, formazione e partecipazione attiva e condivisa.

 

Nel dettaglio

 
 
 
 
Ultima Modifica: 20/02/2020