"Lissone onora e ricorda"

Miniatura volume "Lissone onora e ricorda"

LA MEMORIA DEI CADUTI LISSONESI

In occasione delle celebrazioni per il 90° anniversario di Vittorio Veneto viene presentata alla cittadinanza una pubblicazione realizzata dall'Amministrazione Comunale per rircordare i caduti e i dispersi di tutte le guerre.

Si tratta di un lavoro che prende origini dalla volontà di un reduce lissonese, Salvatore Arosio, presidente dell'Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di guerra, di ricordare coloro che hanno sacrificato la propria vita per la Patria e la Libertà.
Accogliendo e condividendo le sue richieste, l'Amministrazione ha affidato a Silvano Lissoni il compito di raccogliere dati, notizie e informazioni per scoprire come la nostra città abbia saputo nel tempo dimostrare in maniera tangibile la volontà di essere vicina alle famiglie dei caduti e dei dispersi nei vari conflitti.

Sono state così ricostruite con perizia e tanta pazienza le vicende che hanno portato alla realizzazione di lapidi, chiese, altari commemorativi, monumenti ricordo: tanti interventi resi possibili, anche in tempi di grande povertà, dall'amore di famigliari ed amici per i propri cari e dal desiderio che non andassero dimenticate tante giovani vite.

Il lavoro di ricerca, arricchito da numerose immagini d'archivio, si propone anche di mettere in luce alcune figure che sono state particolarmente vicine ai soldati ed alle loro famiglie, come don Francesco Lanzani, prete dell'Oratorio Maschile negli anni della seconda guerra mondiale, e don Aldo Marone. Viene invece rimandato ad una nuova pubblicazione, già prevista per il prossimo anno, il compito di raccogliere le memorie dei giovani al fronte e di ricostruire alcuni episodi della vita in città in quel periodo: un volume che si propone un taglio più intimo, personale per continuare nel compito di "non dimenticare".

 
 

"Abbiamo voluto con la pubblicazione di "Lissone onora e ricorda" inaugurare la collana dei "Quaderni di Storia locale" - dice l'Assessore alla Cultura Daniela Ronchi - a dimostrazione dell' impegno dell'Assessorato nel ricostruire e far conoscere momenti, figure, tradizioni della storia della nostra città. Le nuove pubblicazioni già programmate permetteranno di approfondire, in sinergia con le risorse presenti sul territorio, aspetti e problematiche ancora poco conosciuti, valorizzando l'identità culturale della nostra comunità."

"Lissone onora e ricorda" è stato presentato alla cittadinanza nel corso delle manifestazioni celebrative del IV Novembre, tenutesi domenica 9 novembre; chi fosse interessato può richiederlo presso la biblioteca civica negli orari di apertura.

 
Ultima Modifica: 19/10/2018