Genitori e figli: serate pubbliche per genitori e insegnanti. Anno 2013

Palazzo Terragni, Piazza LibertÓ ore 21.00

 
Il Comune di Lissone ripropone il suo impegno per le famiglie con l'iniziativa "Genitori e figli", una serie di incontri pubblici rivolti a famiglie, genitori, insegnanti e operatori del settore che hanno l'obiettivo di favorire momenti di confronto e riflessione su temi legati al loro ruolo educativo.


Il percorso formativo 2013, progettato insieme ai genitori del Tavolo Gen-Essere, gruppo di volontari che da oltre dieci anni collabora con l'Amministrazione nella realizzazione di iniziative legate alla genitorialitÓ, e agli insegnanti delle scuole di Lissone, vuole rispondere alle reali problematiche riscontrate nel quotidiano rapporto con bambini e ragazzi.

 

I cinque appuntamenti, programmati nei mesi di ottobre e novembre, si terranno presso Palazzo Terragni a Lissone nella serata di giovedý e saranno condotte da docenti universitari e relatori di riconosciuta competenza quali Emanuela Confalonieri, psicologa e professoressa associata di psicologia dello sviluppo e dell'educazione presso l'UniversitÓ Cattolica di Milano, Pier Cesare Rivoltella, professore ordinario e direttore del CREMIT - Centro di Ricerca sull'Educazione ai Media, all'Informazione e alla Tecnologia dell'UniversitÓ Cattolica di Milano, Alberto Pellai, medico, psicoterapeuta dell'etÓ evolutiva e ricercatore dell'UniversitÓ degli Studi di Milano, Angela Fioroni, Segretaria di Lega Autonomie Lombardia, insegnante e autrice di libri di testo per bambini, Massimo Rotini, professional counselor.

Le serate del 3 e del 17 ottobre hanno come oggetto l'educazione ai media e la sperimentazione attiva sulle questioni chiave riguardanti i computer e i nuovi strumenti digitali e la loro relazione con i giovani: socializzazione e costruzione di un uso educativo, accesso ai social network e trasferimento online di foto e materiali, privacy, comunicazione e rapporti di conoscenza e amicizia in rete.

Il terzo e il quarto incontro sono focalizzati sulle regole e i valori da trasmettere ai bambini, con un importante momento di approfondimento sui pericoli legati alla diffusione del gioco d'azzardo tra  bambini e ragazzi in etÓ pre-adolescenziale.

A chiudere il ciclo da protagonisti saranno i genitori del Tavolo Gen-Essere che, sotto la guida di un facilitatore professionista, condivideranno le loro esperienze "in prima linea" di un ruolo impegnativo come quello di "essere genitore", con la volontÓ di sperimentarsi e confrontarsi con altri bisogni e altre storie.

Calendario Appuntamenti

Giovedý 3 OTTOBRE
"Comunicare senza parole. Il silenzio urlato dei ragazzi"
con Emanuela Confalonieri - Psicologa,Prof.ssa associata di Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione presso l'UniversitÓ Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Giovedý 17 Ottobre
"Emozioni connesse. L'utilizzo consapevole della rete"

Con Pier Cesare Rivoltella - Professore ordinario di Didattica e Tecnologiedell'Istruzione e dell' Apprendimento, Direttore del CREMIT - Centro di Ricerca sull'Educazione ai Media, all'Informazione e alla Tecnologia dell'UniversitÓ Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Giovedý 24 Ottobre
"Voglio, voglio, voglio: manuale di sopravvivenza per genitori"
Con Alberto Pellai - Medico, Psicoterapeuta dell'etÓ evolutiva, RicercatoreUniversitÓ degli Studi di Milano

Giovedý 7 Novembre
"Bimbi e gioco d'azzardo: come trasmettere valore, significato e buon uso del denaro"
Con Angela Fioroni - Segretaria di Legautonomie Lombardia, insegnantee autrice di libri di testo per bambini.

Giovedý 14 Novembre
"Genitori per i genitori. Esperienze in prima linea"
Con Massimo Rotini - Professional Counselor e i genitori del Tavolo Genessere

Info:

Settore Istruzione, Politiche Giovanili e per l'Infanzia del Comune di Lissone. Tel. 039 7397 257, fax 039 7397 384, mail: genessere@comune.lissone.mb.it

 
Ultima Modifica: 13/11/2013