MENU

Diario in Comune

 

8 settembre 1943 - 8 settembre 2018

 

Legati per la vita

 

Spesso pensiamo di conoscere già tutto del passato perché lo abbiamo studiato a scuola e perché ogni tanto le date importanti ci vengono ricordate. Ma poi ci capita di scontrarci con qualche storia personale così intensa e profonda che ci sentiamo agganciati e riportati indietro nel tempo e riusciamo a sentire le emozioni e i sentimenti come se fossero attuali.

 

E' quello che è capitato sabato scorso in biblioteca: un salto nel tempo fino all'8 settembre 1943 e l'incontro con Enrico Consonni e Tarcisio Beretta. Un incontro reso possibile dalle pagine di diario scritte da entrambi, in momenti diversi, dei giorni che seguirono quella fatidica data e che li vide insieme protagonisti in una fuga verso la salvezza. Nei diari raccontano la drammaticità dell'abbandono, del caos, e la volontà impellente di raggiungere casa. Amici d'infanzia, insieme avevano combattuto, insieme fuggirono e insieme continuarono a vivere.

 

I figli Walter e Carlo Maria hanno voluto unire in un volume, LEGATI PER LA VITA, i pensieri, le sofferenze, le riflessioni dei due giovani uomini. Con una cura paziente e rispettosa hanno custodito queste testimonianze e le consegnano a noi con la delicatezza e la sensibilità di chi sa che sta donando qualcosa di grande e unico.

 
copertina volume LEGATI PER LA VITA

Ci rimandano un'immagine di due giovani miti, catapultati in una situazione di violenza con la difficoltà a stare dentro una situazione di guerra.
Si sente la loro paura.
Si sentono "sbandati", senza cibo, senza luogo dove dormire, in fuga.
Si tengono per mano, vivi uno per l'altro.

 
 

75 anni dopo, la storia di questi ragazzi ventenni ci arriva come una pietra d'inciampo a ricordarci che ciò che studiamo sui libri di storia in modo asettico è il risultato di tante vite, tante storie personali, tanti sacrifici e sofferenze. Ed è grazie a loro che possiamo guardare avanti consapevoli degli errori del passato.

 

Grazie a Walter e a Carlo Maria per il grande dono.

 
 

 
Ultima Modifica: 10/09/2018