Assegnazione di contributi a fondo a perduto per gli operatori del tessuto economico locale

del settore del commercio, della ristorazione, dell'artigianato e del terziario

 

Il Comune di Lissone, nell'ambito del progetto "Distretti del Commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana" e in sinergia con Regione Lombardia, promuove il Bando per la Concessione di contributi a fondo perduto alle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) impegnate nel settore del commercio, della ristorazione, dell'artigianato e del terziario operanti sul territorio comunale.

Il Bando prevede uno stanziamento complessivo di risorse pari a 250mila euro, di cui 150mila stanziati dal Comune di Lissone e 100mila provenienti da Regione Lombardia.

Possono essere beneficiari di contributo le micro, piccole o medie imprese (MPMI) del commercio, della ristorazione, del terziario e dell'artigianato (singole, in partenariato o costituite in Rete di Imprese), localizzate all'interno del Distretto del Commercio di Lissone, il cui perimetro coincide con l'intero territorio comunale.

INTERVENTI AGEVOLABILI e SPESE AMMISSIBILI E SOGLIE MASSIME DI AMMISSIBILITA' sono riportate nel Bando allegato

Modalità e termini di presentazione dell'istanza

Per presentare domanda, le imprese dovranno utilizzare esclusivamente la modulistica in formato word qui di seguito scaricabile, o ritirabile presso l'ufficio Marketing del Territorio del Comune di Lissone negli orari di apertura al pubblico della sede comunale e con le modalità di accesso attualmente in vigore

Termine per presentazione dell'istanza

Le domande potranno essere presentate fino al momento in cui risulteranno esaurite le risorse stanziate e comunque entro e non oltre le ore 17.00 del 30 novembre 2020.

 

area download

 

Per ogni ulteriore informazione in merito al Bando e alla presentazione delle domande:
Ufficio Marketing del Territorio della Città di Lissone
1° piano Sede Comunale 
 tel.+39.039.7397303 - e-mail bandoduc@comune.lissone.mb.it 

 

materiale informativo

 

 
Ultima Modifica: 21/10/2020