Comunicato stampa

 

Consiglio comunale di Lissone: il resoconto sull'attività 2018

 

43 interpellanze, 5 interrogazioni, 9 mozioni e 5 Ordini del giorno: sono questi alcuni dati relativi all'attività del Consiglio comunale nell'annualità 2018, caratterizzata da un numero complessivo di 26 sedute durante le quali sono state assunte 37 deliberazioni.

 

Aggiungendo 9 Comunicazioni, il numero totale di atti dibattuti in Consiglio Comunale è di 108. A questi numeri, si affiancano le decine di interpellanze ed interrogazioni presentate oralmente, a cui è giunta risposta da parte del Sindaco o degli assessori competenti.

 

"L'attività svolta in Consiglio comunale durante il 2018 è stata caratterizzata da una grande quantità d'interventi provenienti soprattutto dai banchi della minoranza a cui hanno corrisposto corpose repliche da parte dei rappresentanti della giunta comunale - commenta Elio Talarico, presidente del Consiglio - La vivacità del dibattito politico, se da un lato va salutata positivamente perché tutela il principio di controllo e proposta delle minoranze, dall'altro lato produce tempi lunghi nei processi deliberativi, quindi decisionali, che sono alla base delle funzioni del Consiglio comunale e dell'attività di governo della città. Sono necessarie, quindi, nuove regole, più efficaci e snelle per restituire al Consiglio comunale le funzioni che gli sono proprie e per ridare al dibattito tra le forze politiche la dignità e il valore che merita".

 
 

I dati relativi ai lavori del Consiglio comunale di Lissone e delle sue Commissioni nell'annualità 2018 testimoniano una intensa attività qualitativa e quantitativa: alle 26 sedute di Consiglio Comunale si affiancano le 60 sedute di Commissioni Consiliari.

 

I «costi della politica» dei consiglieri comunali sono complessivamente poco più di 28.000 euro nell'annualità 2018. La spesa per i gettoni del Consiglio Comunale è stata di poco superiore ai 19.000 euro, mentre i gettoni per le Commissioni consiliari hanno raggiunto una cifra di circa 9.000 euro.

 

Sul piano della trasparenza e di una più facile accessibilità agli atti del Consiglio, delibere, mozioni, ordini del giorno, interrogazioni e interpellanze viaggiano via web e sono disponibili per le attività amministrative sul sito del Comune, con le relative risposte della Giunta comunale.

 

Sono 3 i consiglieri comunali presenti a tutte le sedute di Consiglio Comunale: i consiglieri Pier Marco Fossati, Ambrogio Fossati e Mattia Gelosa. L'elevata partecipazione dei consiglieri comunali alle sedute è dimostrata dal fatto che altri 12 consiglieri - fra cui il presidente del Consiglio Comunale Elio Talarico - hanno partecipato ad almeno 23 delle 26 sedute convocate.

 

Si è inoltre ottimizzata la diretta web dei lavori del Consiglio comunale, che possono essere seguiti on-line, oltre che, ovviamente, direttamente nella Sala consiliare dai cittadini che desiderano seguirne i lavori.

 

"All'approvazione dello nuovo Statuto comunale nel mese di maggio, seguirà un iter, mi auspico serrato, per la stesura e approvazione del nuovo Regolamento del Consiglio comunale con lo scopo di migliorare la conduzione dei lavori a beneficio dell'intera comunità lissonese che, purtroppo, mostra in questo periodo storico indifferenza verso la più alta istituzione della nostra città. Questo lo si nota dallo scarsissimo pubblico presente in aula durante i Consigli comunali e dai pochi telespettatori che seguono la diretta streaming in tv - prosegue il presidente del Consiglio Elio Talarico - Ciò deve far riflettere l'intera classe politica lissonese per individuare i necessari rimedi e combattere questa progressiva sfiducia e questo allontanamento dalla cosa pubblica, soprattutto da parte dei giovani".

 
 

Lissone, 1 aprile  2019

 

 
Ultima Modifica: 01/04/2019