Comunicato stampa

 

PLIS Grugnotorto-Villoresi, sabato 4 maggio un laboratorio per bambini al Laghetto del Bosco Urbano

 
Un' immagine dell' iinterno dell' asilo nidoTiglio

Un laboratorio gratuito per bambini dai 5 ai 10 anni per « festeggiare » l'unione fra i parchi Grugnotorto Villoresi e Brianza Centrale.

Anche Lissone, dal 2017 fra i Comune aderenti al PLIS Grugnotorto Villoresi, sarà coinvolta nella tre giorni di iniziative che vedranno sancire la "fusione" fra due realtà verdi che coinvolgono trasversalmente la Brianza.

Le due esperienze - quella del parco Grugnotorto Villoresi e del Parco Brianza Centrale - si mettono insieme per partecipare con sempre più forza a bandi europei, nazionali, regionali, oltre che per realizzare interventi pubblici più integrati e per incentivare lo sviluppo di attività agro-forestali sempre più ecologicamente virtuose.

 
 

Lissone ospiterà un'iniziativa nella serata di sabato 4 maggio quando, al Laghetto del Bosco Urbano, si terrà un laboratorio didattico per bambini e per gli adulti una presentazione che spiegheràle motivazioni che hanno indotto l'Amministrazione Comunale di Lissone ad aderire al PLIS Grugnotorto Villoresi e le motivazioni che stanno portando alla fusione tra il parco della Plis Grugnotorto Villortesi e del Plis Brianza centrale.

 

Saranno presenti alla serata, fra gli altri, anche il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, l'assessore alla Pianificazione territoriale, Antonio Erba, e il presidente del PLIS Grugnotorto Villoresi, Arturo Lanzani.

 

A partire dal 2017, anche la Città di Lissone fa ufficialmente parte del PLIS Grugnotorto Villoresi. L'adesione del Comune consiste complessivamente in 160 ettari vincolati a verde, molti dei quali situati nell'area del Bosco Urbano. La scelta mette definitivamente in salvaguardia il territorio vergine residuo, nell'ottica di valorizzarlo e renderlo sempre più usufruibile da parte della cittadinanza.

 

L'ammissione è subordinata ai posti disponibili. Uno dei documenti richiesti è il nuovo ISEE. L'ISEE è lo strumento di valutazione, attraverso criteri unificati, della situazione economica di coloro che richiedono prestazioni sociali ed educative agevolate o aiuti economici.

 

Lissone, 19 aprile  2019

 

 
Ultima Modifica: 19/04/2019