Comunicato stampa

 

Riparazione di un gioco per bambini rotto dai vandali, l'Amministrazione Comunale posa un altro cartello di denuncia

 

Sono costati 111 euro i lavori di riparazione di un gioco a molla rotto dai vandali in via dei Platani, intervento voluto dall'Amministrazione Comunale su sollecitazione dell'utenza ed eseguito nei giorni scorsi presso il giardino pubblico di via dei Platani.

 

Nel corso dell'intervento si è provveduto a riparare e ripristinare il gioco a molla adatto ai bambini più piccoli, ma utilizzato e vandalizzato a tal punto da esser reso inutilizzabile.

 
Immagine cartello di denuncia dell'Amministrazione comunale

Come già accaduto in Piazza IV Novembre, anche in questo caso il Comune collocherà sul gioco stesso un cartello per denunciare il costo economico e sociale della riparazione, richiamando al senso civico di tutti i cittadini.

Sempre nell'area verde di via dei Platani, nelle prossime ore si interverrà per la riparazione di un altro gioco a molla.

 
 

"Anche se l'intervento è economicamente di poco conto rispetto ad altri, vale la stessa regola che ripetiamo ormai da tempo: il bene pubblico è un bene di tutti, va rispettato e in caso di vandalismi va purtroppo riparato con i soldi di tutti, togliendo risorse finanziarie ad altri progetti - commenta Marino Nava, assessore alla Città Vivibile - per questo motivo, anche in questo caso, abbiamo scelto di lanciare un messaggio forte all'utenza: il rispetto dei beni pubblici, in questo caso dei giochi, è un fattore di educazione e di rispetto".

 

"Ogni azione vandalica danneggia anche te. Il bene comune è anche bene tuo" è il «claim» della campagna di comunicazione che l'Amministrazione ripeterà per sensibilizzare la cittadinanza.

 

"Soldi di tutti!" recita il cartello su sfondo arancione che, contraddistinto dal logo istituzionale del Comune di Lissone, sarà affisso in più copie nelle immediate vicinanze della struttura, già ripristinata. Accanto alla cifra, verrà anche indicato il periodo di inutilizzo forzato della struttura danneggiata, un ulteriore danno arrecato alla collettività e, nel caso specifico, alle giovani generazioni.

 

Lissone, 17 maggio 2018

 

 
 
Ultima Modifica: 17/05/2018