Diario in Comune

 

08 luglio 2020

Il valore del ringraziamento

 

Nei giorni scorsi ho ricevuto dal Sindaco del Comune di San Giacomo delle Segnate, Giuseppe Brandani, la lettera che trovate qui sotto e a cui ho risposto a nome della Città di Lissone.

San Giacomo delle Segnate e Lissone sono unite da anni, dopo che la comunità di Lissone e alcune delle Associazioni del nostro territorio hanno concretamente aiutato il Comune in Provincia di Mantova a ripartire dopo il terribile terremoto che nel maggio 2012 colpì l'Emilia.

Un sostegno ricambiato da parte del Comune mantovano che, nelle scorse settimane, mi ha scritto per sapere come avevamo affrontato l'emergenza Coronavirus, dimostrando una particolare attenzione verso la nostra Città e dimostrando sensibilità verso chi, ormai sei anni fa, li ha aiutati in un momento di forte difficoltà.

Lettera ricevuta dal Sindaco del Comune di San Giacomo delle Segnate

Desidero rivolgerVi a nome mio, dell'Amministrazione che rappresento e di tutta la cittadinanza del Comune di San Giacomo delle Segnate queste brevi parole di ringraziamento e di stima per l'encomiabile lavoro che avete iniziato e che continuate a svolgere fin dagli inizi dell'emergenza epidemiologica che ha sconvolto le nostre esistenze.

La vostra dedizione e disponibilità dimostrate nei confronti della nostra comunità, nei giorni del sisma del 2012 le conosciamo bene e mai le dimenticheremo, in quanto sono state la nostra ancora di salvezza nel momento in cui abbiamo rischiato di perdere i nostri punti di riferimento e le nostre certezze.

Proprio perché ci avete aiutato a guardare al futuro con speranza, consapevoli di non essere soli ad affrontare il difficile periodo della ricostruzione, vorremmo anche noi esservi di aiuto nei limiti delle nostre possibilità.

Ciò che ci sta a cuore è sapere come state adesso e come avete affrontato il periodo più buio, che auspichiamo tutti, sia ormai alle spalle, anche se a tal proposito non ci sono certezze.

In particolare ci preme comprendere come siete riusciti a superare ciò che nel nostro quotidiano rappresenta la difficoltà più grande, la mancanza di punti fermi, il doversi misurare continuamente con ciò che non si conosce e quali conseguenze ha portato nelle nostre vite un'esperienza del genere, nonostante le vostre competenze e professionalità.

Resto in attesa di avere presto vostre notizie.

Con gratitudine.

Il sindaco
Giuseppe Brandani

Questa la mia risposta a nome della Città di Lissone:

Gentilissimo,

a nome mio e dell'intera Amministrazione Comunale di Lissone, esprimo il mio più vivo ringraziamento per la vostra lettera, giunta inattesa e segno di un legame tangibile fra i nostri due Comuni.

Come avrete visto, anche i Comuni della Provincia di Monza e della Brianza sono stati particolarmente colpiti dall'emergenza sanitaria. Abbiamo affrontato settimane particolarmente difficili, attivando innovativi servizi a favore delle fasce di popolazione più anziane o in potenziale difficoltà.

Ci siamo ritrovati, all'improvviso, al centro di richieste nuove, di esigenze fino ad allora forse nemmeno immaginabili. Il nostro Comune, come il vostro, si è ritrovato improvvisamente privo di relazioni umane, di strette di mano, di dialogo e di confronto, se non a distanza.

Sono stati giorni di lavoro e sofferenza, durante i quali non abbiamo mai dimenticato il valore dell'aiuto reciproco. La nostra Città ha pagato un prezzo carissimo in termini di vite umane, persone a cui abbiamo voluto dedicare un pensiero particolare con una funzione celebrata proprio pochi giorni fa, alla presenza di centinaia di parenti che hanno voluto così dare - seppur a distanza di tempo - un ideale ultimo saluto al proprio caro scomparso.

Sono certa che, noi come voi, in questo periodo di pandemia abbiamo riscoperto il reale valore delle persone, delle cose, del tempo, delle emozioni.

Ora, anche grazie a parole di conforto come quelle che ci rivolgete, siamo pronti a ripartire, convinti più che mai che lo stare insieme e il rapportarsi sia la fonte di nuove idee e nuovi progetti.

Rinnovando il ringraziamento per il vostro pensiero, vi saluto cordialmente.

 

Il sindaco 
Concettina Monguzzi


 
Ultima Modifica: 08/07/2020