Diario in Comune

 

30 luglio 2021

In aiuto ai cittadini di Blevio

 
Lissone- Diario in Comune - In aiuto ai cittadini di Blevio

Un fiume di fango, di detriti, di acqua che ha spazzato via tutto quello che ha incontrato. Case da pulire, strade da ricostruire, intere famiglie disperate.

Scene che segnano chi le ha viste in tv e sui giornali, davanti alle quali occorreva correre in aiuto.

 

Nella giornata di mercoledì, i volontari della nostra Protezione Civile sono stati impegnati nella Provincia di Como (per la precisione a Blevio) per un lungo e faticoso processo di rimozione dei detriti. Le forti piogge e la grandine hanno fatto danni e creato emergenza. A differenza di altre volte, l'urgenza è scattata a pochi chilometri dal nostro Comune. 

Per questo motivo, non hanno perso tempo. Cinque volontari del gruppo di Lissone si sono uniti a quelli di altri Comuni della Provincia di Monza e Brianza per aiutare le popolazioni lariane flagellate dal maltempo. Una colonna di mezzi e di uomini al lavoro per ripristinare tratti di strada e per pulire le strade da fango e pietre. Ventisette automezzi e 64 volontari si sono messi al lavoro. A fine giornata erano stanchi ma soddisfatti. Consapevoli che molto resta ancora da fare e l'allerta proseguirà nei prossimi giorni.

Ancora una volta, Lissone ha saputo distinguersi per il cuore grande dei suoi concittadini, per la generosità e lo spirito di aiuto che da sempre contraddistingue la nostra Protezione Civile. L'associazione ha messo a disposizione due carrelli con i relativi mezzi per il loro trasporto, oltre a motopompe per lo svuotamento dei locali allagati. 

Michelangelo Dellegrazie, Barbara Signorini, Alessandro Valsecchi, Maurizio Berti, William Valsecchi hanno messo a disposizione le loro competenze per portare aiuto. Hanno ripulito una scalinata che dal Municipio porta all'oratorio, hanno svuotato box invasi da acqua e fango, hanno liberato spazi pubblici dove le auto sono ormai inutilizzabili.

Una generosità disinteressata, incarnando lo spirito autentico dei volontari. In cambio hanno ricevuto sorrisi colmi di ringraziamento da parte di uomini, donne e bambini che stanno vivendo ore disperate.

Sul campo hanno operato per tutta la giornata. Fatica, sudore, sofferenza davanti ai danni causati dal maltempo forte. 

Ancora una volta, la potenza dell'acqua si è manifestata in tutto il suo essere distruttivo. Nulla è stato risparmiato. Le operazioni di pulizia proseguiranno per giorni, sempre con la paura che qualcosa di ancora più grave possa accadere a seguito di nuovi nubifragi.

Da parte mia va il ringraziamento a tutti i volontari della Protezione Civile di Lissone. Sempre presenti, sempre al fianco dei cittadini che si trovano in difficoltà. Un supporto certo sul quale contare nelle situazioni di emergenza e in quelle più gestionali. La loro è una presenza che rassicura, che conforta, che trasmette fiducia.


 
Ultima Modifica: 30/07/2021