"Lea Garofalo"

Lissone- "Lea Garofalo" Spettacolo dell'Opera dei Pupi Antimafia

Spettacolo dell'Opera dei Pupi Antimafia

Il prode paladino Orlando abbandona la tradizionale corazza e assume i panni di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino per combattere non più draghi e saraceni, bensì un «mostro» più attuale e pericoloso: la mafia.
Si presenta così l'eccezionale tournée lombarda del Teatro dei Pupi Antimafia.

 

La Compagnia di Angelo Sicilia - unica a proporre questo originale genere di educazione alla legalità attraverso gli strumenti della cultura popolare siciliana - sarà per la prima volta protagonista in Brianza con rappresentazioni aperte alla cittadinanza, tutte a ingresso libero.

Lissone ospiterà i Pupi Antimafia sabato 20 novembre, alle ore 21, a Palazzo Terragni con un soggetto dedicato a Lea Garofalo, testimone di giustizia assassinata dalla 'ndrangheta nel 2010 proprio nei dintorni di Monza. La pièce è rappresenta con l'accompagnamento della cantastorie calabrese Francesca Prestìa. 

L'iniziativa è organizzata nell'ambito del Progetto «DIRITTI IN CIRCOLO. Volontari per la legalità in Lombardia» (Progetto ID 2296604 Risorse Decreto Regione Lombardia n. 16298 del 22/12/2020) da Brianza SiCura odv, in collaborazione con Libera Monza Brianza, il Circolo Arci Scuotivento di Monza e con il patrocinio dei Comuni ospitanti.

Sabato 20 novembre 2021, ore 21

Auditorium Palazzo Terragni
P.zza Libertà

Prenotazione consigliata"
scrivendo all' indirizzo mail cultura@comune.lissone.mb.it.

 

A cura di:

Logo Città di Lissone
logo "Lissone per la Legalità"
 
 
 

 
Ultima Modifica: 22/11/2021