Comunicato stampa

 

Poliambulatorio di Lissone, servizi confermati all'utenza fino al 2019

 

Il Poliambulatorio di Lissone continuerà ad erogare i servizi attualmente forniti all'utenza, mantenendo l'afferenza della struttura alla ASST di Monza, anche se Lissone insiste nel Distretto di Vimercate.
Come richiesto a più riprese dal sindaco Concettina Monguzzi, nei giorni scorsi il direttore generale dell'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale di Vimercate, Pasquale Pellino, e il direttore generale di ASST Monza, Matteo Stocco, hanno sottoscritto la convenzione per la gestione dei Poliambulatori di Lissone e Macherio.

 
 

Un accordo che, a partire dall'1 aprile 2017 e sino al 31 marzo 2019, permetterà di dare continuità al servizio attualmente erogato dal Poliambulatorio cittadino, col risultato che l'utenza continuerà a rivolgersi alle sedi consuete per ottenere i servizi erogati nell'edificio di via Bernasconi.

 

Per continuare a garantire l'attuale servizio, la competenza nell'organizzazione delle attività rimarrà in capo all'ASST di Monza sia in termini di specialità mediche che di tipologia di prestazioni, orari e modalità di erogazione delle prestazioni stesse. L'ASST di Monza erogherà, a proprio carico, le prestazioni sanitarie in aggiunta a quelle oggi fornite dall'ASST di Vimercate.

 

Nell'accordo firmato dalle parti, viene anche garantita l'erogazione presso il Poliambulatorio di Lissone delle seguenti prestazioni specialistiche: Chirurgia Generale, Dermatologia, Neurologia, Ostetricia-Ginecologia e Otorinolaringoiatria. Presso il Poliambulatorio di Macherio, saranno invece erogate le seguenti specialità: Chirurgia Generale, Chirurgia Vascolare, Medicina Fisica e Riabilitazione, Neurologia, Ostetricia-Ginecologia e Otorinolaringoiatria.
La convenzione garantirà all'utente la possibilità di effettuare prenotazioni delle prestazioni erogate dall'ASST di Monza presso l'Ospedale San Gerardo e presìdi collegati.

 

"Per Lissone questo è un risultato di straordinaria importanza, la vicinanza geografica fra Lissone e l'ospedale San Gerardo di Monza fa sì che da anni l'ospedale stesso rappresenti per la città di Lissone un indispensabile punto di riferimento sanitario - sottolinea il sindaco Concettina Monguzzi - con questa convenzione si permette ai cittadini lissonesi una continuità di cure e di servizi che supera i limiti territoriali e va nell'ottica di fornire massima qualità nel servizio".

 

"Mi sento di ringraziare personalmente il direttore generale di ATS Brianza, Massimo Giupponi, il direttore generale dell'ASST di Vimercate, Pasquale Pellino, e il direttore generale dell'ASST di Monza, Matteo Stocco, per l'impegno profuso e per aver ascoltato le mie richieste, dando fattivo seguito alle rassicurazioni ricevute ai tavoli di confronti ai quali ho partecipato - conclude il Sindaco Monguzzi - Molti lissonesi mi avevano sottoposto la loro preoccupazione circa la necessità di doversi spostare a Vimercate per effettuare visite di controlli, anche a causa delle problematicità riguardanti il trasporto pubblico locale. Per questo, avevo chiesto che il caso di Lissone, unitamente a quello di Macherio, venisse trattato andando oltre le geografie delle ex Aziende ospedaliere ma mettendo al centro le necessità degli utenti. Così è stato e questa convenzione è un punto d'arrivo di enorme importanza per il nostro territorio".

 
 

Lissone, 28 Marzo 2017

 

 
 
Ultima Modifica: 29/03/2017